VALDINIEVOLE

Mercoledì, 20 Marzo 2019 12:35

Pieve a Nievole punta tutto sull'energia rinnovabile

La fornitura riguarda illuminazione pubblica ed edifici comunali

PIEVE A NIEVOLE - Il Comune di Pieve a Nievole continua a prendersi cura dell'ambiente. In questi giorni, su richiesta del sindaco Gilda Diolaiuti, è stata infatti perfezionata la contrattualizzazione delle forniture di energia elettrica al 100% proveniente da fonti rinnovabili per il periodo luglio 2019 – giugno 2020.

Non si tratta però di una novità, dal momento che gli impianti di illuminazione pubblica e gli edifici comunali di Pieve a Nievole utilizzano già dal 2017 energia verde che consenta di evitare l’immissione in atmosfera di gas che alterano il clima.

Per il 2019/2020, mediante l'adesione alla convenzione Consip Energia Elettrica 16, aggiudicata alla società AGSM Energia SpA di Verona, il Comune ha stimato di acquistare energia elettrica al 100% ecologica per circa 712.000 kWh; grazie a questa misura il Comune eviterà l’emissione di circa 205* tonnellate di CO2 nell’atmosfera (*valore stimato in base a dati rapporto ISPRA 2017).

Questa scelta si pone in continuità con altre azioni che l’Ente ha portato avanti negli anni scorsi e che sta studiando per il futuro in merito all’ efficienza energetica e alla diminuzione dei consumi, in particolare l’efficientamento energetico della scuola elementare Leonardo da Vinci, mediante la sostituzione degli infissi con altri di ultima generazione ad alta efficienza energetica, adatti sia a ridurre i consumi che a tutelare l' ambiente.

 L'operazione è avvenuta nell’estate 2018 grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, ed il progetto per un analogo intervento alla scuola materna Andersen e Asilo Nido è stato presentato nell’ambito del bando di finanziamento regionale Por Fesr 2014-2020.

 

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.