VALDINIEVOLE

Venerdì, 15 Marzo 2019 17:07

Il Premio Ceppo va in provincia a presentare i vincitori

Montecatini e Buggiano i Comuni coinvolti nel progetto

MONTECATINI - Nella sala consiliare del Comune di Montecatini è stata presentato il 63° premio letterario internazionale Ceppo e la prima edizione del Ceppo Biennale poesia. I nove premi verranno consegnati domenica 24 marzo alla biblioteca San Giorgio di Pistoia.

A illustrare l’evento, Paolo Fabrizio Iacuzzi, presidente e direttore del Premio internazionale Ceppo, Bruno Ialuna, assessore alla Cultura del Comune di Montecatini Terme e il professor Filiberto Segatto.

I vincitori del 63° Premio Ceppo Selezione Poesia 2019 e finalista al Premio Ceppo Poesia sono Giancarlo Pontiggia con “Il moto delle cose” (Mondadori), Giusi Quarenghi con “Basuràda” (Book Editore) e Stefano Raimondi con “Il cane di Giacometti (Marcos y Marcos). Ai tre poeti andranno 1.000 euro ciascuno, mentre il vincitore finale avrà un ulteriore premio di 1.000 euro.

La giuria ha ritenuto di indicare una seconda terna di poeti, vincitori dei Premi Ceppo Selezione Poesia Under 35 e finalisti al Premio Ceppo Poesia Under 35 composta da Marco Corsi con “Pronomi personali” (Interlinea), Giulia Martini con “Coppie minime” (Interno Poesia) e Giovanna Cristina Vivinetto con “Dolore minimo” (Interlinea). I tre vincono 200 euro ciascuno, mentre il vincitore avrà un supplemento di 300 euro. Tutti i premi sono offerti da Fondazione Cassa di risparmio di Pistoia e Pescia.

Kathleen Jamie è la vincitrice del Premio Ceppo Internazionale Poesia “Piero Bigongiari” 2019.  Il 22 marzo al Consiglio regionale della Toscana, Kathleen Jamie terrà la Ceppo Piero Bigongiari Lecture 2019. All’evento presentato da Paolo Fabrizio Iacuzzi, presidente e direttore del Premio Ceppo, sarà presente la professoressa Giorgia Sensi, professore emerito di Lingua e letteratura inglese alla Sapienza Università di Roma e Andrea Sirotti, giurato del Premio, in rappresentanza della rivista di poesia comparata “Semicerchio”. Parteciperanno al Laboratorio Ceppo Poesia gli studenti dei licei Michelangelo-Capponi, Enriquez Agnoletti e Galilei.

La premiazione di Kathleeen Jamie si terrà a Pistoia domenica 24 marzo alle ore 10.00 alla Biblioteca San Giorgio del Comune di Pistoia nell’ambito del Ceppo Biennale Poesia.

La domenica 24 marzo, alle ore 16, sarà tributato un “Omaggio a Kathleen Jamie”, con la presentazione del volume Falco e ombra (edito Interno Poesia), un’autoantologia di poesie e prose di Jamie, voluta e sostenuta dal Premio Ceppo e dal suo direttore e presidente Paolo Fabrizio Iacuzzi, tradotta dalla stessa Giorgia Sensi, sua grande amica, come del resto è avvenuto anche per gli altri libri editi in Italia.

Per il Premio Laboratorio Ceppo Poesia, dedicato agli studenti delle scuole secondarie di ogni grado, la poeta incontrerà anche oltre 500 studenti fra Firenze e Pistoia, che scriveranno dei commenti alle sua poesie. In particolare, il 23 marzo dalle 10 alle 12,30  incontrerà alla Biblioteca San Giorgio del Comune di Pistoia, tra gli altri, gli studenti delle scuole secondarie di I e II grado nell’ambito del Ceppo Biennale Poesia.

Il “Falco e ombra” sarà presentato nel pomeriggio del 24 alla biblioteca San Giorgio.

A Maura Del Serra è stato assegnato il premio Ceppo Pistoia Capitale della poesia per aver saputo improntare la sua opera, in versi e drammaturgica, “Tra vertigine e sapienza”.

L'edizione 2019 del premio offre non poche novità. Per la prima volta il Premio Ceppo va in trasferta a Montecatini: sabato 23 marzo al palazzo municipale, grazie al patrocinio dell’Assessorato alla cultura e alla collaborazione con l’Istituto storico lucchese, i 3 poeti e componenti della giuria letteraria (Paolo Fabrizio Iacuzzi, Alberto Bertoni, Milo De Angelis e Maura Del Serra) leggeranno poesie dedicate a Arte e Natura all’interno della mostra “MO.C.A The Best”, per la manifestazione Ceppo The Best PAN – Poesia Arte Natura.

L’altra novità è che il premio Ceppo arriva a Buggiano Castello, domenica 5 maggio, grazie alla collaborazione di Filiberto Segatto (Liceo Lorenzini di Pescia), che ha coinvolto gli studenti, guidati dalla professoressa Elena Gori in un progetto fra poesia, teatro e musica: i ragazzi leggeranno poesie della tradizione letteraria dedicate agli agrumi accompagnati da strumenti musicali, mentre i poeti Claudio Damiani e Giancarlo Pontiggia leggeranno poesie dedicate alla Natura.

Bruno Ialuna ha sottolineato l’importanza e il prestigio del Premio Ceppo poesia, una manifestazione che dura da 63 anni e che fa parte della storia della cultura pistoiese.

“E’ stata una scelta intelligente allargare il Premio Ceppo anche agli altri comuni della provincia - ha detto Ialuna –. La poesia, la scrittura, la pittura sono cibo per nutrire l’anima. Spero che questa cosa continui nel tempo perché dà prestigio alla nostra città”.

“E’ con grande soddisfazione aver dato vita alla prima edizione del Ceppo Biennale Poesia alla Biblioteca San Giorgio – ha detto Iacuzzi -. La mattina di domenica 24 ci sarà la premiazione e il pomeriggio un ricco programma che coinvolgerà soprattutto i ragazzi e le famiglie con laboratori di poesia al quale parteciperanno la scrittrice per ragazzi Giusi Quarenghi, la scrittrice scozzese Kathleeen Jamie e il poeta cantautore Francesco Guccini. Grazie alla collaborazione con la Collezione Giuliano Gori – Fattoria di Celle, verrà assegnato il Premio speciale Ceppo del Presidente, consistente in un’opera grafica di grande valore realizzata da Robert Morris, artista di chiara fama internazionale appositamente per la Collezione Gori, che ringraziamo pubblicamente perché ogni anno ci consentirà di regalare un’opera grafica di un grande artista a un grande poeta o scrittore”.

“Questo premio ha assunto negli ultimi dieci anni, da quando è diretto Iacuzzi, una dimensione nazionale invitando e premiando personaggi di grandissimo rilievo - ha sottolineato Segatto. L’altro grande suo merito è avere condotto le scuole di Pistoia e Provincia e di Prato in questo progetto dove gli studenti guidati dagli insegnanti scrivono poesie, incontrano poeti leggono testi un grande valore educativo di questa iniziativa”. (g.n.)

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.