VALDINIEVOLE

Domenica, 10 Marzo 2019 11:14

Aveva rubato nella Basilica di Fontenuova, condannato e arrestato

Un 51enne di Monsummano scoperto da una religiosa

MONSUMMANO – Aveva compiuto un furto sacrilego, portando via dalla basilica di Fontenuova di Piazza Giusti rosari e oggetti votivi. Il Tribunale, a fine febbraio, lo ha condannato a un anno e quattro mesi di reclusione. Ieri pomeriggio L.F., pluripregiudicato di 51 anni di Monsummano, in esecuzione dell' ordine di carcerazione emesso dal Giudice,  è stato trasferito al carcere di Pistoia per scontare la pena.

La brutta vicenda risale al dicembre scorso, quando il 51enne si era introdotto nella canonica del santuario della basilica e, dopo avere forzato  una bacheca,  si era 'impossessato di vari rosari,  bracciali ed altri oggetti votivi. Mentre arraffava gli oggetti sacri era stato però sorpreso da una religiosa che lo aveva costretto alla  fuga. Era scappato a piedi per le strade del centro, ma poco dopo era stato trovato dai carabinieri di Monsummano all’interno di un bar di  via dell’Unità (nelle vicinanze della zona in cui aveva appena compiuto il furto),  mentre tentava di disfarsi della refurtiva ed quindi era stato arrestato in flagranza per furto aggravato.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.