VALDINIEVOLE

Martedì, 05 Marzo 2019 18:23

Pescia, truffa dello specchietto: finisce in carcere

L'uomo ha violato più volte l'obbligo di dimora

PESCIA - Le continue violazioni, accertate dai carabinieri di Pescia, alle prescrizioni previste per l’obbligo di dimora commesse da G.B., pregiudicato 66enne domiciliato a Pescia, hanno determinato la procura a chiedere ed ottenere dal Gip l’inasprimento della misura cautelare.

L’uomo era sottoposto alla precedente misura perché indagato per la “truffa dello specchietto” commessa nell’agosto dello scorso anno ai danni di un automobilista 75enne della provincia di Firenze.

I militari hanno trasferito il 66enne nel carcere di Pistoia.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.