VALDINIEVOLE

Giovedì, 21 Febbraio 2019 17:17

A Pescia l’antologia del premio Maurizio Salabelle

Il 9 marzo, alle 16, la presentazione al teatro Pacini

PESCIA - Il 9 marzo, alle 16, al teatro Pacini di Pescia, verrà presentata l’antologia dei racconti e delle opere grafiche vincitrici, nel corso di 15 anni, del concorso intitolato a Maurizio Salabelle, docente dell’Istituto Sismondi-Pacinotti e noto scrittore, deceduto prematuramente nel 2003.

Tale evento è stato reso possibile grazie all’impegno di un’apposita commissione composta da docenti, familiari e amici di Salabelle e della dirigenza dell’Istituto, che negli anni ha sempre appoggiato il concorso e le iniziative ad esso collegate; al comune di Pescia, che ha messo a disposizione il teatro, e alla Fondazione Cassa di Risparmio, senza il cui sostegno finanziario il volume non avrebbe potuto essere realizzato.

Maurizio Salabelle, nato a Cagliari nel 1959 e vissuto a lungo a Pistoia, prima di trasferirsi in provincia di Pisa, ha iniziato fin da molto giovane la sua attività di scrittore; ha pubblicato diversi romanzi e racconti su riviste e antologie, ottenendo ottimi giudizi dalla critica e importanti riconoscimenti.

La sua vena umoristica, il sapore surreale dei suoi racconti, il suo stile inconfondibile, semplice e ricercato al tempo stesso, ne fanno un autore particolarmente originale nel contesto della narrativa italiana degli anni ’90 e dei primi anni 2000. Dopo la sua morte i colleghi dell’Istituto Sismondi-Pacinotti, presso il quale aveva insegnato per diversi anni, decisero di intitolargli un concorso, inizialmente solo letterario e riservato agli alunni della scuola. Nel giro di pochi anni il Concorso Salabelle si aprì ad altre scuole del territorio e si arricchì di una sezione grafica.

Per molti anni esso è stato una scadenza importante per diversi istituti secondari di primo e secondo grado nella provincia di Pistoia. Allo scadere dei quindici anni, la Commissione ha deciso di realizzare un progetto che coltivava da tempo, quello di riunire in volume le migliori prove sia narrative che grafico-pittoriche, al fine di valorizzare l’impegno dei tanti giovani che in questo arco di tempo hanno partecipato con entusiasmo e di documentare i risultati conseguiti tramite il Concorso.

Tutto ciò, come già accennato sopra, è stato reso possibile grazie all’impegno della scuola, alla collaborazione di tanti amici di Maurizio, al contributo concesso dalla Fondazione Cassa di Risparmio e al comune di Pescia. Alla presentazione ha fatto gli onori di casa il vicesindaco di Pescia Guja Guidi “Questa antologia è molto importante racchiude tanti anni di un premio molto rilevante sul territorio. Abbiamo intenzione di sviluppare queste tematiche, stiamo pensando a una biennale dell’editoria perl’infanzia e i ragazzi”.

All’evento parteciperanno personalità del mondo della scuola, della letteratura e dell’editoria: ognuno di essi porterà un ricordo di Maurizio Salabelle. Verranno proposte letture dei testi pubblicati nel catalogo e saranno proiettate immagini di alcune opere grafiche. Il volume sarà distribuito gratuitamente a tutti gli studenti ed ex studenti la cui opera è presente nella pubblicazione. Saranno inoltre a disposizione, per chi vorrà acquistarli, alcuni romanzi di Maurizio Salabelle.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.