VALDINIEVOLE

Martedì, 05 Febbraio 2019 11:12

Visita guidata alla “villa dell'Americana” a Papiano

La Villa di Papiano La Villa di Papiano

Apertura in via straordinaria domenica 17 febbraio

MONSUMMANO - Occasione più unica che rara per visitare la “Villa di Papiano”, detta anche la Villa dell'Americana, che verrà aperta in via straordinaria al pubblico domenica 17 febbraio 2019, a posti limitati, con prenotazione obbligatoria. La visita che inizierà alle ore 15 sarà a cura di Carla G. Romby e Ilaria Agresti.

La Villa di Papiano sul Montalbano, costruita nel XVI secolo e appartenuta alla ricca e potente famiglia Torrigiani, fu notevolmente modificata sul finire dell’Ottocento per volontà dell’allora proprietaria, Laura Merrick, di cui al suo interno sono ancora conservati, tra l'altro, gli abiti appartenuti alla nobildonna americana, ricordata anche per aver istituito una scuola di ricamo.

Qui Laura costruì il suo piccolo impero, divenne imprenditrice dell'azienda agricola di Papiano che dava lavoro a un gran numero di persone. L'americana, come veniva chiamata dagli abitanti di Lamporecchio, divenne subito famosa per le sue attività filantropiche. Fondò la Società di Mutuo Soccorso e finanziò la Filarmonica del paese, alla quale fu molto affezionata.

Sulla storia di Laura è uscito di recente un libro di Stefania Corsini, Miss. Merrick, L'Americana che visse a Papiano.

Si ricorda che per partecipare alla visita guidata gratuita è necessaria la prenotazione che può essere effettuata rivolgendosi, in orario di apertura, alla Biblioteca comunale “Giuseppe Giusti” (tel. 0572 959500).

Per l'occasione, il Museo della Città e del Territorio di Monsummano Terme sarà aperto in via straordinaria dalle ore 15,30 alle 17,30 per dare la possibilità ai visitatori di ammirare la mostra “M'istruisco, dunque sono: iniziative d'istruzione nella Valdinievole ed oltre”, alla quale la visita a Papiano è strettamente collegata.

La mostra, ad ingresso gratuito, sarà aperta con il seguente orario: lunedì, mercoledì, venerdì 9-13; martedì e giovedì 9-13/15.30-17.30. Chiuso sabato, domenica e festivi eccetto aperture straordinarie.

L'iniziativa è organizzata con il contributo della Regione Toscana.

Per prenotazione e informazioni: Biblioteca “Giuseppe Giusti” tel. 0572 959500   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.