VALDINIEVOLE

Sabato, 02 Febbraio 2019 16:01

Alessio Torrigiani si candida per il secondo mandato

"Una scelta che faccio con tutta la forza possibile"

LAMPORECCHIO - Alessio Torrigiani si candida per il secondo mandato di Sindaco.

Lo ha annunciato lo stesso primo cittadino nella serata della cena Start che si è tenuta venerdì 1° febbraio a Lamporecchio. 

Molti i cittadini che hanno partecipato a questo evento riepilogativo dei quasi 5 anni di operato. L’ufficialità è arrivata dallo stesso Torrigiani durante un intervento in questa serata che ha dato ufficialmente il via alla campagna elettorale che avrà come slogan “Costruiamo insieme il futuro. Pronti per ripartire”.

“Ho scelto di ricandidarmi, una scelta che faccio con tutta la forza possibile, in un momento così difficile per il nostro paese e per le stesse difficoltà che stiamo riscontrando nel sistema sociale e culturale un po’ dappertutto, sento il dovere di proseguire il progetto che abbiamo iniziato cinque anni fa. Un progetto che dobbiamo continuare a costruire ed edificare insieme ai cittadini di Lamporecchio - continua Torrigiani -  Voglio infatti girare il territorio per parlare con tutti, ascoltare le idee di ogni cittadino e spiegare ad ognuno come si possa far diventare Lamporecchio un paese ancora più bello, un paese migliore. Scriviamo il programma per Lamporecchio insieme, perché tanto abbiamo realizzato e tanto ancora possiamo fare per il nostro paese. Dalle frazioni al centro, dalle scuole ai parchi, dalla sicurezza alla cultura e associazionismo, dall'ambiente allo sviluppo. Oggi, ancora di più, rinnovo il mio impegno per costruire il futuro che merita la nostra comunità".

La prima occasione di incontro aperto a tutti i cittadini per la condivisione di idee per la Lamporecchio del futuro, sarà martedì 5 febbraio alle ore 21:15 al circolo Borgano, con la speranza che saranno in molti a voler partecipare.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.