VALDINIEVOLE

Lunedì, 21 Gennaio 2019 11:18

Marliana per la sicurezza punta sulla videosorveglianza

8 nuove telecamere in diverse frazioni del comune

MARLIANA - E’ entrato in funzione il sistema di videosorveglianza sul territorio comunale di Marliana, con 8 nuove telecamere in diverse zone del comune.

Un investimento di 38.000 euro, grazie ad un finanziamento regionale di 10.000 euro , oltre a 28.000 euro dal bilancio comunale.

L’impianto ha la duplice finalità: fare da deterrente rispetto alla commissione di reati (in particolare quelli contro il patrimonio privato e pubblico) e di controllare le infrazioni al Codice della Strada (circolazione con veicoli privi dell’assicurazione o la revisione del veicolo e l’individuazione di veicoli rubati).

Un progetto che ha visto il posizionamento sul territorio comunale appunto di 8 telecamere, di cui quattro di contesto e quattro a lettura targa.

Le telecamere sono installate nel capoluogo Marliana e nelle altre cinque frazioni, Avaglio, Serra Pistoiese, Casore del Monte, Momigno e Montagnana Pistoiese oltre alle località Canfittori, al confine con i Comuni di Montecatini Terme e Massa e Cozzile, e Femminamorta in prossimità della Guardia Medica e sono state posizionate tenendo conto di intercettare, in modo il più possibile preciso, il passaggio di eventuali malviventi sul territorio comunale.

“La centrale operativa è presso il Comando della Polizia Municipale ed è previsto il collegamento con il Comando della Stazione dei Carabinieri di Marliana. Si tratta di un importante strumento – commenta il sindaco di Marliana Marco Traversari - necessario a tenere sotto controllo un vasto territorio ma che dovrà essere completato con altre telecamere per poter garantire la sorveglianza ad alcune zone al momento scoperte”.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.