VALDINIEVOLE

Mercoledì, 16 Gennaio 2019 23:14

A Vellano si parla del ritorno del lupo sulle colline pesciatine

Venerdì incontro con alcuni esperti al circolo Arci

VELLANO – Un incontro sul lupo, in un territorio in cui ha rifatto la sua comparsa.

“Se ben ricordate – scrivono gli organizzatori dell'iniziativa - fu una lupa ad allattare Romolo e Remo, diventando così simbolo di Roma Capitale; ci fu poi il lupo feroce che diventò mansueto con San Francesco, quello cattivo della fiaba di Cappuccetto rosso; quello doppiamente famoso, Alberto, sia come presentatore che come personaggio dei fumetti; quello dal quale bisognava stare attenti secondo Lucio Dalla; fino a tutti quelli che, come augurio, bisognava andare “in bocca” o chiamati se i bambini non facevano i bravi! Centinaia sono addirittura i luoghi che si citano questo stupendo animale. C'è poco da dire: il lupo fa parte a pieno titolo della nostra storia, della nostra cultura e delle nostre tradizioni popolari.

Alla fine del 1800 le nostre colline e montagne ospitavano abitualmente i lupi per poi perderne le tracce fino alla loro totale estinzione che è andata avanti per oltre un secolo. Oggi, con l'abbandono dei boschi e della campagna con il conseguente ripopolamento di cinghiali, caprioli ed altri mammiferi, il lupo è tornato e si ha ripreso il controllo del suo territorio, quello che gli apparteneva. Ecco allora che in tutta la Valleriana e nella montagna pesciatina si registrano molti avvistamenti di questo animale che, da buon predatore quale è, non risparmia, per nutrirsi, qualche capo di bestiame o animale domestico. Sia chiaro: chi subisce danni come pastori o contadini, ha pienamente ragione di essere immediatamente indennizzato e, a tal proposito, la regione Toscana a potenziato le risorse economiche per questo scopo, ma come cittadini non possiamo che accogliere con soddisfazione il ritorno del lupo con il quale bisogna convivere e rispettarlo, come prevedono le leggi nazionali a sua tutela e difesa.

Del ritorno del lupo se ne parla nei bar e tra gli amici e tutti hanno storie più o meno veritiere da raccontare ma in pochi ne conoscono veramente le caratteristiche, come vive, come caccia, come si riproduce”.

Ebbene, al circolo Arci di Vellano, venerdi 25 gennaio alle ore 21 si parlerà di tutto questo nel corso di una conferenza didattica/informativa che si avvarrà dell'esperienza e della conoscenza altamente scientifica quali sono quelle dei relatori. incaricati di fare un po' di chiarezza tra i falsi miti e la realtà.

Relazioneranno la dottoressa Francesca Ciuti, tecnico faunista, e Danilo Giusti guida ambientale, utilizzando anche video e foto inedite che riguardano la presenza dei lupi sul nostro territorio. L'iniziativa, promossa dal locale circolo, sarà introdotta dal Sindaco Oreste Giurlani ed il pubblico potrà intervenire con domande che troveranno qualificate risposte. Info 0572 409101

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.