VALDINIEVOLE

Mercoledì, 16 Gennaio 2019 11:39

Pescia, fino al 24 gennaio stop caminetti accesi

Prolungata l'ordinanza per limitare l'inquinamento dell'aria

PESCIA - Come accade in tutti i territori che dipendono dalle rilevazioni Arpat della Piana di Lucca, anche Pescia prolunga fino al 24 gennaio il provvedimento che vieta l’utilizzo della legna in caminetti domestici o stufe tradizionali per cercare di limitare l’inquinamento dell’aria da pm10, le cosiddette polveri sottili.

L’ordinanza firmata dal sindaco di Pescia Oreste Giurlani si aggiunge a quella della fine di ottobre che poneva il divieto di accendere fuochi all’aperto e di bruciare sfalci, potature, residui vegetali, nel periodo compreso dal 1° novembre al 31 marzo 2019, per tutte le zone del territorio comunale di Pescia che si trovano a una quota inferiore ai 200 metri sul livello del mare

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.