VALDINIEVOLE

Sabato, 05 Gennaio 2019 10:28

Violenza sessuale sulla moglie, in carcere per sei anni

A Pescia in carcere un 39enne per ricettazione

PONTE BUGGIANESE - Dovrà scontare sei anni e sei mesi di reclusione per il cumulo di pregresse condanne per violenza sessuale e maltrattamenti in famiglia, C.V., 50enne di Ponte Buggianese che, su ordine della procura di Pistoia è stato ieri pomeriggio trasferito al Santa Caterina dove trascorrerà il periodo previsto dalla pena.

I fatti per i quali il 50enne è stato condannato risalgono al primo trimestre del 2015 quando la moglie denunciò ai carabinieri una serie di maltrattamenti subiti, alcuni dei quali a sfondo sessuale, ai quali avevano assistito anche le figlie minori.

A Pescia invece i carabinieri hanno rintracciato e accompagnato al carcere di Pistoia, M.H., operaio 39enne del luogo, di origini senegalesi, che dovrà scontare una pena di due mesi di reclusione per ricettazione e introduzione di prodotti con marchi falsi.

L’ordine di carcerazione è stato emesso dalla procura di Firenze e le vicende che hanno portato alla condanna risalgono in questo caso al 2009 quando l’uomo fu sorpreso a Pontedera a bordo di un auto che guidava senza patente in compagnia di un connazionale, sulla quale trasportava numerosi oggetti di varia tipologia caratterizzati da marchi di note griffe falsificati.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.