VALDINIEVOLE

Domenica, 25 Novembre 2018 12:11

Addio a Claudio Bartolini, direttore SdS Valdinievole

Aveva 68 anni. Un malore improvviso

PESCIA – Se ne è andato nella notte, per un improvviso malore, il direttore della Società della Salute della Valdinievole Claudio Bartolini. Aveva 68 anni.

“Ho sentito Claudio Bartolini solo pochi giorni fa, per una questione relativa ad una persona in difficoltà che si era rivolta a me. Claudio era questo: un punto di riferimento vero per le questioni sociosanitarie, sia quelle più importanti sia quelle più "minute", ed il confronto con lui era dunque frequente e sempre proficuo – scrive stamani, sul suo profilo Facebook, il consigliere regionale Marco Niccolai. -  Se la Società della Salute della Valdinievole è riconosciuta a livello regionale tra le esperienze più avanzate, se non la più avanzata, gran parte del merito va al suo lavoro di questi anni, alla sua competenza, alla sua tenacia, alla sua caparbietà, alla sua capacità di coinvolgere come protagonisti i Comuni ed il mondo del volontariato in tanti progetti.”

Anche il sindaco di Pescia Oreste Giurlani ha voluto esprimere la propria vicinanza alla famiglia Bartolini. “Era un amico, oltre che una splendida persona e un professionista nel suo lavoro. A nome mio e dei componenti della Giunta rivolgo il cordoglio alla famiglia di Claudio”.

Il commento dell'assessore regionale Stefania Saccardi

"Partecipo al dolore della famiglia di Claudio Bartolini, persona di grande umanità e valore ed ottimo professionista". Stefania Saccardi, assessore al diritto alla salute della Toscana, ricorda così il direttore della Società della Salute della Valdinievole Claudio Bartolini, scomparso improvvisamente la notte scorsa all'età di 68 anni. "In questi anni – aggiunge Saccardi - Bartolini aveva guidato la Società della Salute della Valdinievole con grande competenza e visione, facendone un punto di riferimento per tutta la Toscana".

Il commento dell'assessore del Comune di Pistoia e presidente della Società della Salute pistoiese Anna Maria Celesti

"La morte improvvisa di Claudio Bartolini è una grave perdita umana e professionale – sottolinea Anna Maria Celesti, presidente della Società della Salute Pistoiese -. Claudio era prima di tutto uno stimato dottore che conoscevo e apprezzavo da molto tempo. Più di recente, poi, i nostri ruoli di presidente e direttore delle due SdS della provincia di Pistoia ci avevano offerte diverse occasioni di confronto e collaborazione: la competenza e l'impegno di Bartolini avevano contribuito non poco alla crescita dei servizi socio sanitari – conclude Celesti -. Alla sua famiglia va oggi il pensiero e la vicinanza mia, del nostro direttore, Daniele Mannelli, e di tutta la SdS Pistoiese".

La nota dell'Amministrazione comunale di Montecatini Terme

L'amministrazione comunale è addolorata per la scomparsa di Claudio Bartolini, storico direttore della Società della Salute della Valdinievole, venuto a mancare improvvisamente nella notte all'età di 68 anni.
"Un uomo di grande spessore umano con il quale ci siamo trovati a collaborare molto spesso attraverso le iniziative condivise con la Società della Salute, sempre centrate e rivolte al miglioramento della qualità della vita delle persone. Siamo vicini ai suoi familiari in questo momento di dolore", dice l'amministrazione di Montecatini.

"Ho lavorato personalmente per moltissimi anni con Claudio come collega della ASL - aggiunge il sindaco Bellandi - poi ho iniziato sempre con lui il percorso della Sds Valdinievole, come primo presidente. Ne ho sempre apprezzato le grandi doti umane e, da bravo sociologo e psicologo, quella voglia di stare vicino alla gente e ascoltarla. Ci mancherà molto, ma quel che ci ha lasciato è un sicuro indirizzo per proseguire la strada che ha tracciato".

Il cordoglio del Pd provinciale

“Abbiamo appreso con costernazione della scomparsa improvvisa del dott. Claudio Bartolini. Ha diretto la Società della salute della Valdinievole con grande professionalità, concretezza e umanità. Un riferimento costante e sempre disponibile per cittadini, addetti ai lavori del settore socio-sanitario e amministratori. Una direzione caratterizzata da passione ed equilibrio, in una preziosa e certosina opera di coinvolgimento di tutti gli attori che concorrono alla gestione del socio-sanitario.
Esprimiamo la nostra vicinanza alla famiglia e a tutta la Società della Salute della Valdinievole”.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.