VALDINIEVOLE

Giovedì, 22 Novembre 2018 09:47

"L'Amministrazione non vuole la Casa per anziani"

La minoranza all'attacco del sindaco di Uzzano

UZZANO - Un industriale di Uzzano dal 2011 chiede all’Amministrazione comunale di costruire una casa per anziani, struttura di notevole utilità sociale e soprattutto che potrebbe creare svariati posti di lavoro sul territorio, con ricadute positive per l’economia locale.

Ma l’Amministrazione “dà un calcio” a tutto questo, e molto di più: “non risponde agli innumerevoli solleciti dell’interessato, rinuncia ad un fabbricato di 500 metri da destinare ad uso pubblico che l’industriale donerebbe alla comunità, e non risponde nemmeno ad una interrogazione in merito fatta dalla minoranza da più di un anno”. Lo denuncia Nicola Cinelli, consigliere comunale del gruppo di minoranza di Uzzano.

In questo momento di grave congiuntura economica, chiede Cinelli, è possibile rinunciare a posti di lavoro sicuri, a tutto l’indotto economico che l’attività riverserebbe sul territorio, e ad un fabbricato gratis? Ma soprattutto, è normale non rispondere ad un cittadino ed alla minoranza che chiedono spiegazioni per anni? Forse aspettano che l’intervento finisca altrove, così da beneficiare altre realtà?

“Per questo i consiglieri di minoranza – annuncia Cinelli - sono stati costretti a chiedere la convocazione di un Consiglio comunale straordinario ad hoc per chiarire la questione e avere risposte convincenti ed esaustive sull’argomento. Risponderà ora l’Amministrazione?”

 

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.