Stampa questa pagina
Mercoledì, 21 Novembre 2018 17:27

Pescia, preso ladro di bici grazie alla videosorveglianza

Nello zaino anche 10 'power bank' per ricaricare i cellulari

PESCIA - Ha rubato una bicicletta con pedalata assistita ad un signore che l'aveva appena parcheggiata fuori da un bar. La vittima ha subito sporto denuncia e i poliziotti si sono immediatamente recati al bar per vedere le immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza. Il ladro è stato rintracciato alla stazione ferroviaria insieme ad altri due giovani e, vistosi ormai scoperto, ha accompagnato i poliziotti nel parcheggio della stazione dove aveva lasciato la bicicletta appena rubata.

L'autore del furto è stato poi perquisito: nello zaino dieci 'power station' per la ricarica di telefoni cellulari di marca Sbs di vari modelli e colori tutta nella confezione integra. I poliziotti hanno sospettato che si trattasse di merce rubata. Si sono perciò recati al vicino supermerctao Esselunga ed anche qui, dopo aver visto i video della sorveglianza interni al superstore, il giovane aveva rubata nella mattinata di ieri, martedì 20 novembre.

L'autore del furto, un 24enne tunisino pregiudicato residente a Monsummano terme ma senza fissa dimora, è stato arrestato per furto. Anche i giovani che si trovavano con lui alla stazione sono stati identificati. Uno di loro, un 18enne di origini albanesi residente a Ponte Buggianese, è stato denunciato per ricettazione.

questo articolo è stato offerto da: