VALDINIEVOLE

Mercoledì, 07 Novembre 2018 09:39

Pescia. Dal Comune 200mila euro per la sicurezza

Il sindaco Oreste Giurlani Il sindaco Oreste Giurlani

Videosorveglianza, varchi elettronici, controllo dei veicoli

PESCIA - Saranno 200mila euro e non solo 148mila, come precedentemente stabilito, la somma che la giunta Giurlani investirà per la sicurezza della città di Pescia.

L’intenzione dell’amministrazione comunale pesciatina verrà formalizzata nel prossimo consiglio comunale quando verrà approvata la variazione di bilancio che fissa in 200mila euro lo stanziamento per la videosorveglianza, i varchi per il centro cittadino e in generale per verificare i veicoli che arrivano in città e la centrale operativa della polizia municipale.

“Nel nostro programma elettorale – conferma Oreste Giurlani - la sicurezza dei cittadini occupa un ruolo prioritario e per questo abbiamo parlato di vero e proprio Patto per la sicurezza. La videosorveglianza è uno degli elementi centrali di questo progetto per i cittadini di Pescia. Partiamo dalle telecamere non solo per i luoghi ma anche per i veicoli, con l’obiettivo di controllare meglio e sempre per maggiore tempo le nostre strade e il nostro territorio”.

Sul fatto che siano andati persi 20mila euro di finanziamento il primo cittadino di Pescia spiega quanto è accaduto.

“Premesso che quando si perde un finanziamento, di qualunque cifra esso sia, è sempre un dispiacere – ammette il Sindaco -, in questo caso non è certo responsabilità nostra se la Regione Toscana si è ripresa quei soldi. Durante la fase commissariale non si è proceduto a dare seguito a quanto avevo predisposto durante il mio primo mandato ed è stata fatta scadere la proroga senza che potessimo opporci. Alla fine per i pesciatini cambia poco, visto che chiederemo nuovamente alla Regione Toscana un nuovo finanziamento e sono certo che non mancherà il solito supporto regionale alle nostre iniziative. Invito tutti a valutare bene il nostro stanziamento addirittura superiore a quanto fissato in precedenza e non perdere tempo in sterili polemiche che non cambiano la sostanza delle cose, che è la nostra intenzione di rendere Pescia sempre più sicura”.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.