VALDINIEVOLE

Giovedì, 01 Novembre 2018 00:54

Centro destra: dal Bocciodromo a don Biancalani

Il Bocciodromo di Montecatini Il Bocciodromo di Montecatini

Una nota di protesta per lavori intempestivi al Bocciodromo

MONTECATINI – Non capita spesso di vedere comunicati unitari che mettono insieme, a Montecatini, tutto il centrodestra. Nell'impresa di spingere a una presa di posizione unitaria sono riusciti i lavori in partenza al Bocciodromo. Meglio sarebbe stato – dicono Fratelli d'Italia, Lega Nord, Forza Italia e Mi piace Montecatini. Una nota a quattro mani in cui imputano alla maggioranza di aver scelto per i lavori il momento peggiore, “arrecando un danno economico ma soprattutto sportivo”.

E fin qui niente da eccepire: la minoranza fa il suo dovere.

Ma che c'entra questo con don Biancalani? L'impressione è che si sia di fronte al solito tormentone, in cui il parroco di Vicofaro, comunque, c'entra sempre: questa volta con Rossi che si preoccupa di trovare una casa per i migranti, lasciando senza... casa pensionati appassionati di bocce.

 

Ecco la nota unitaria del Centrodestra di Montecatini

“Lunedì 5 novembre l'amministrazione comunale darà il via ai lavori di sistemazione e messa a norma del Bocciodromo Comunale, che ne comporteranno la chiusura al pubblico per diversi mesi. Non discutiamo sulla necessità di questa misura, è sbagliato però che il Comune intervenga proprio in questo momento quando la stagione sportiva è nel pieno ed il locale è al massimo della sua frequentazione. In questo modo si va ad arrecare un ingente danno anche economico ma soprattutto sportivo, non solo al bar che vi è dentro ma prevalentemente alla Società Bocciofila Avis Montecatini Terme e a tutti i fruitori della struttura. 

Sono mesi che il Comune è a conoscenza della necessità di intervenire sullo stabile. Il buon senso avrebbe suggerito di effettuare tali lavori nei mesi di luglio ed agosto, mesi in cui il locale (frequentato quotidianamente da numerosi pensionati che qui possono trascorrere momenti ricreativi e felici) è fisiologicamente meno frequentato essendo periodo per molti di vacanze, ma soprattutto mesi in cui le società sportive e le associazioni che ne fruiscono (Bocce, Calcio, Milan Club Montecatini, Associazione GdF) non sono impegnate con i campionati e gli eventi. Adesso, grazie a questa improvvisa scelta, la squadra di Bocce (campionato di Serie B nazionale, con centinaia di tifosi ogni settimana) dovrà giocare sui campi di un altro comune, ma soprattutto i nostri pensionati, dove potranno passare insieme le ore felici e di distrazione che prima trovavano tra qualche bocciata, un gelato, un caffé e una partita a carte? 

Nel frattempo il Presidente della Regione si preoccupa di trovare una casa per i migranti di Don Biancalani in Valdinievole. Nessuno però si preoccupa del posto più caro ai nostri anziani e famiglie. 

Arrivati a questo punto non ci resta che auspicare almeno un rapido termine dei lavori per ripristinare la situazione normale. Chiediamo al Comune un impegno in termini di tempistiche da rispettare e che tali tempistiche siano chiaramente e con certezza comunicate ai cittadini e fruitori dell'impianto“.

Fratelli d’Italia

Lega nord

Forza Italia

Mi piace Montecatini 

 

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.