VALDINIEVOLE

Sabato, 27 Ottobre 2018 14:25

Pescia, 657mila euro per la scuola di Valchiusa

Il progetto definitivo del terzo lotto, l'adeguamento sismico

PESCIA - A pochi giorni dalla inaugurazione della ristrutturata scuola di Pesciamorta e dell’asilo nido il Cucciolo, oggetto di importanti interventi, arriva un’altra buona notizia per le scuole del territorio comunale.

La Regione Toscana ha infatti finanziato, con 657mila euro, il progetto definitivo del terzo e ultimo lotto dell’adeguamento statico e sismico del complesso scolastico intitolato a Libero Andreotti che comprende classi della primaria e secondaria ed è frequentata da molti studenti.

Il progetto definitivo, presentato dall’assessore all’urbanistica e lavori pubblici Aldo Morelli, ha avuto il via libera con l’approvazione all’unanimità della giunta municipale guidata dal sindaco Oreste Giurlani.

La partenza dell’iter relativo, che porterà a breve a emanare il bando per l’individuazione della ditta che si aggiudicherà l’appalto delle opere, fa ragionevolmente pensare che i lavori potranno partire nel 2019 per concludersi qualche mese dopo. Proprio a Valchiusa, qualche settimana fa, era stata inaugurata la rampa di accesso per disabili.

Ora, con questo progetto definitivo, verrà completato il percorso di interventi di adeguamento strutturale della scuola, in attesa di intervenire anche sulle strutture sportive a corredo del plesso, con grandi benefici per le attività sportive pesciatine che potranno trovare nuovi spazi funzionali.

“Fa piacere che i nostri progetti siano considerati importanti dalla regione Toscana e che vengano finanziati uno per uno, come è accaduto per le strutture di Pesciamorta e Calamari e ora Valchiusa- commenta il sindaco di Pescia Oreste Giurlani-. Con queste opere che abbiamo approvato e per le quali ha preso il via l’iter necessario, Valchiusa diventa una scuola assolutamente all’avanguardia per sicurezza e funzionalità. Con questo finanziamento regionale superiamo abbondantemente la quota di 6 milioni investiti nelle scuole del nostro territorio e credo che poche amministrazioni comunali possano vantare un risultato simile. Grazie agli uffici comunali e alla credibilità dei nostri progetti possiamo assicurare alla città un patrimonio scolastico curato e moderno, che rappresenta sicuramente uno dei fiori all’occhiello della nostra azione amministrativa”.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.