VALDINIEVOLE

Venerdì, 26 Ottobre 2018 13:40

Stazione, la Polfer "sorveglia" gli studenti

Stazione, la Polfer "sorveglia" gli studenti foto archivio Carlo Quartieri

La Polizia e la pericolosità dell'attraversamento

PESCIA - In concomitanza con l’inizio dell’anno scolastico, per contrastare la cattiva abitudine dell’attraversamento dei binari, la Polizia Ferroviaria di Pistoia ha intensificato le attività di prevenzione predisponendo maggiori controlli negli scali ferroviari di competenza, fra cui quelli di Montecatini Terme e Pescia.

Proprio a Pescia dove giungono in treno numerosi studenti che frequentano le scuole erano stati segnalati episodi illeciti e pericolosi di attraversamento binari.

Questo comportamento, oltre alla sanzione amministrativa, mette in serio pericolo l’incolumità fisica di chi, credendo di guadagnare pochi secondi, evita di utilizzare i servizi di sottopasso esistenti.

In tale contesto la Polfer di Pistoia ha realizzato una serie di servizi in concomitanza con gli orari di arrivo e partenza dei treni utilizzati dagli studenti, al fine di prevenire incidenti ferroviari che, in caso di investimento, possono provocare la morte o il ferimento grave delle persone.

Sono infatti i più giovani a rimanere talvolta vittime di imprudenze e distrazioni, spesso a causa della inconsapevolezza dei pericoli presenti nelle stazioni e connessi con l’utilizzo del treno.

Nel richiamare gli utenti all’osservanza delle norme di comportamento e l’utilizzo sistematico dei sottopassi, sono stati inoltre pianificati, anche per la provincia di Pistoia, degli incontri negli istituti scolastici dove i poliziotti affronteranno il tema della sicurezza nelle stazioni e sui treni.

Il progetto “Train…to be cool” , avviato dalla Polizia Ferroviaria ormai dal 2014 con la collaborazione del Miur ed il supporto scientifico della Facoltà di Medicina e Psicologia dell’Università di Roma La Sapienza, si pone l’obiettivo di mettere in guardia i giovani fruitori del treno dai pericoli “poco noti” e per renderli consapevoli delle “poche” ma fondamentali regole di sicurezza per vivere in modo “cool” l’esperienza del viaggio a bordo del treno.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.