Stampa questa pagina
Giovedì, 25 Ottobre 2018 10:50

Chiesina in lutto per la morte del parroco Romano Gori

Lutto cittadino venerdì 26 ottobre

CHIESINA UZZANESE - Un grave lutto ha colpito ancora una volta la Diocesi di Pescia.

Don Romano Gori, parroco della comunità di Chiesina Uzzanese, è morto nella tarda mattinata di ieri, verso le 12.40, a causa di una crisi cardiaca.

Il Vescovo ed i presbiteri, insieme a tutta la comunità diocesana, si stringono con grande affetto, attorno ai familiari di don Romano e alla comunità di Chiesina.

Nato a Montecatini Alto il 4 marzo 1938, ha svolto gli studi preparatori al sacerdozio nei seminari di Pescia (seminario minore) e di Firenze (seminario maggiore).

Ordinato sacerdote dal Vescovo Dino Luigi Romoli il 29 giugno 1961; il 1 ottobre 1963 venne inviato in qualità di vice-parroco a Pieve a Nievole e dal 2 settembre 1970 parroco a Santa Lucia di Uzzano.

Dal febbraio 1989, parroco di Chiesina Uzzanese e in questa veste è morto il 24 ottobre 2018. Storico e appassionato Direttore dell'Ufficio Scuola, dell'Ufficio Catechistico e dell'Ufficio Pastorale Scolastica della diocesi di Pescia, il primo settembre 2001 venne nominato dai Vescovi di Pescia e Pistoia, Assistente AGESCI (Associazione Guide e Scouts Cattolici Italiani) per le rispettive diocesi.

Da tanti anni membro del Consiglio Presbiterale, del Collegio dei Consultori e vice-direttore dell'Istituto Diocesano Sostentamento Clero.

Dal 2011, vicario foraneo per la Forania di Ponte Buggianese. La sua grande umanità, la sua costante passione, la sua bella testimonianza evangelica e lo spirito che metteva in ogni progetto che promuoveva, saranno di grande esempio per le persone che hanno avuto la fortuna di conoscerlo.

"In questo momento di dolore e di lutto per tutta la comunità parrocchiale - ma non solo - di Chiesina, sono molte le parole che si potrebbero dire su don Romano. Ed infatti in molti stanno, giustamente, scrivendo i loro ricordi commossi sui vari social. L'Amministrazione Comunale tutta, oltre a manifestare la sua vicinanza alla famiglia di Don Romano e a tutta la Chiesa di Pescia, dove Don Romano era conosciuto ed apprezzato, si vuole limitare a ricordare la figura ammirabile ed encomiabile di un Parroco che ha dato gran parte della sua vita per il nostro Paese, attaccato alla sua missione tra di noi fino all'ultimo giorno del suo cammino. Don Romano è stato un riferimento costante nella vita di Chiesina degli ultimi decenni, sempre disponibile con tutti, particolarmente attento alle esigenze dei giovani e degli ultimi. Per manifestare la vicinanza e il lutto di tutta la popolazione, l'Amministrazione proclama il lutto cittadino per il pomeriggio di venerdì, in concomitanza con la celebrazione delle esequie del compianto Don Romano" scrive l'amministrazione.

Oggi, in mattinata, il feretro sarà nella chiesa di Santa Maria della Neve a Chiesina Uzzanese. Il rito funebre sarà celebrato, venerdì alle 15.30, dal vescovo Roberto Filippini. 

questo articolo è stato offerto da: