Stampa questa pagina
Martedì, 23 Ottobre 2018 15:16

Montecatini, un monumento ricorda i caduti della polizia

Presenti il questore La Porta e il prefetto Zarrilli

MONTECATINI TERME - È stato inaugurato stamani il monumento ai caduti della polizia di stato, nella sottosezione della stradale all'uscita del casello di Montecatini Terme in via Roma 29. La data e il luogo prescelto coincidono con l'anniversario della morte dell'appuntato di pubblica sicurezza Bruno Lucchesi, ucciso il 23 ottobre 1976, all'età di 53 anni.

Lucchesi fu ucciso durante uno scontro a fuoco contro il bandito Vallanzasca e altri criminali del suo gruppo, proprio nei pressi dell'uscita di Montecatini dove verrà collocato il monumento. L’iniziativa è curata dall’Associazione Nazionale della polizia di Stato sezione di Montecatini Terme, intitolata proprio all’appuntato Lucchesi, con il supporto della Questura e della sezione della polizia stradale di Pistoia.

Nell’occasione sono stati inaugurati anche i nuovi uffici della sottosezione autostradale di Montecatini Terme. Un momento, quello di stamani, per ricordare il sacrificio di tanti poliziotti che hanno donato la loro vita per la sicurezza di tutti ma anche una tangibile testimonianza dello stretto legame da sempre esistente a Pistoia tra la Polizia di Stato e l’intera comunità.

questo articolo è stato offerto da:


1 commento

  • Link al commento Nicoletta Martedì, 23 Ottobre 2018 17:14 inviato da Nicoletta

    Complimenti allo scultore internazionale Mauro Vaccai

    Rapporto