Stampa questa pagina
Sabato, 20 Ottobre 2018 11:14

A Montecatini la giornata mondiale della salute mentale

Domenica una marcia di cinque chilometri 

MONTECATINI - Si terrà a Montecatini Terme domenica 21 ottobre, in occasione della giornata mondiale della salute mentale, una marcia non competitiva per sensibilizzare la popolazione sui temi del disagio mentale.

Alla marcia saranno presenti anche il Presidente della SdS della Valdinievole Riccardo Franchi e il Direttore Caludio Bartolini.

“Da circa un anno – commenta Franchi – la Società della Salute della Valdinievole, unica in Toscana, ha assunto la gestione diretta del servizio di salute mentale del territorio. Ci sono moltissime persone che purtroppo oggi soffrono di disturbi e malattie mentali ed è per questo che è importante tenere sempre alta l’attenzione, riconoscere i campanelli d’allarme e intervenire quanto prima. Questa giornata è un modo per sensibilizzare le persone, ricordare loro che il disagio mentale è un problema diffuso di cui non ci si deve vergognare e soprattutto vogliamo comunicare che è possibile curarsi e affrontare le malattie mentali così come si affronta qualsiasi altra malattia e che per questo è importante chiedere aiuto ai professionisti”.

“Quest’anno – continua il Direttore Claudio Bartolini - la giornata mondiale della salute mentale è dedicata agli adolescenti, una categoria fortemente a rischio. Depressione, ansia, disturbi comportamentali sono costantemente in aumento nei giovani. In Valdinievole poi abbiamo una situazione particolarmente allarmante. Dall’ultimo profilo di salute approvato, documento che fotografa lo stato di salute del territorio, emerge che in Valdinievole c’è uno dei più alti consumi di psicofarmaci d’Italia, un dato che evidenzia uno stato di malessere da non sottovalutare. Prevenire e intervenire precocemente sono due azioni indispensabili, soprattutto nel periodo dell’adolescenza”.

La partecipazione alla marcia è libera e gratuita. Il ritrovo è previsto alle ore 15 di fronte alle Terme Tettuccio. Il percorso prevede un tragitto di 5 chilometri all’interno del parco termale.

L’evento è organizzato dall’associazione Albatros Onlus in collaborazione con l’associazione Rosa Spina Onlus e con il coordinamento toscano delle associazioni per la salute mentale.

L’iniziativa ha il patrocinio della Società della Salute della Valdinievole, del Comune di Montecatini Terme e dell’Asl Toscana Centro.

questo articolo è stato offerto da: