VALDINIEVOLE

Martedì, 16 Ottobre 2018 09:56

Montecatini, due persone in carcere per furto e ricettazione

Avevano rubato prodotti di erboristeria in un complesso termale

MONTECATINI - Due rumeni sono finiti in carcere per furto e ricettazione.

I fatti nei quali sono coinvolti i due rumeni risalgono al luglio 2018, quando era stato commesso un ingente furto di prodotti di erboristeria del valore di circa millecinquecento euro all’interno di un complesso termale nel centro di Montecatini.

Le indagini, avviate dai carabinieri della Stazione di Montecatini Terme e coordinate dalla Procura della repubblica di Pistoia, hanno consentito anche tramite l’analisi delle immagini del sistema di videosorveglianza interno, di raccogliere a carico di uno dei due soggetti, concreti indizi di colpevolezza che hanno consentito poi di collegarlo al complice e di recuperare infine a seguito di perquisizione domiciliare la refurtiva.

Ai due arrestati è stato contestato anche il reato di ricettazione poiché sono trovati in possesso di un Pc portatile rubato, nello stesso periodo, all’interno di un hotel della città termale.

I due cittadini rumeni, B.R. classe '89 già sottoposto agli arresti domiciliari per altra causa e B.M. 31enne al quale era stato irrogato l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, sono entrambi pregiudicati e domiciliati da tempo a Montecatini. Dopo la formalizzazione dell’arresto negli uffici del comando idi viale Tripoli, sono stati condotti nel carcere di Pistoia.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.