VALDINIEVOLE

Domenica, 07 Ottobre 2018 15:38

Cade sul percorso di mountain bike, grave montecatinese

Pegaso mentre porta a Careggi il ciclista infortunato Pegaso mentre porta a Careggi il ciclista infortunato

Il recupero del ciclista 50enne infortunato

MONTECATINI – E' caduto in bicicletta sul percorso di Mountain bike di Montecatini Alto, riportando gravi ferite. Si tratta di un 50enne di Montecatini. Solo l'intervento sollecito dei soccorsi ha impedito che l'uomo morisse dissanguato. Nella caduta infatti, oltre a battere la faccia sul terreno, il manubrio della sua bici gli aveva causato una lesione gravissima, penetrandogli nell'addome.

Per fortuna dietro al ciclista stavano scendendo un gruppo di amici che erano con lui. E l'allarme è stato immediato. Come sollecito è stato l'arrivo dei volontari della Misericordia di Marliana e dei sanitari dell'automedica. L'incidente è accaduto attorno a mezzogiorno: i sanitari hanno tamponato la ferita ed arrestato una emorragia che poteva essere fatale. Nel frattempo è stato richiesto l'intervento dell'elisoccorso che è atterrato al campo sportivo di Montecatini Alto.

Lo sfortunato ciclista montecatinese è stato recuperato da due gruppi di vigili del fuoco, dai volontari della Misericordia e dagli operatori dell'elisoccorso che lo hanno portato, immobilizzato sulla barella, nel sentiero del bosco fino all'appuntamento con Pegaso che è volato poi verso il Cto di Careggi.

Le sue condizioni sono considerate gravi.

Con un gruppo di amici era partito stamani da Serra, passando per Marliana e scendendo lungo il bosco fino a Montecatini alto, lungo l'anello che corre attorno al campo di calcio e poi scende in picchiata verso Montecatini. E' qui che è caduto, finendo fuoristrada in una scarpata fra gli alberi. Per fortuna era fra i primi del gruppo. 

 

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.