VALDINIEVOLE

Mercoledì, 26 Settembre 2018 09:25

Uzzano, "Puliamo il mondo" torna in Valdinievole

I partecipanti puliranno sentieri e strade

UZZANO - Torna in Valdinievole, dal 28 al 30 settembre, "Puliamo il mondo". L'iniziativa, giunta alla sua 26esima edizione, è promossa da Legambiente in collaborazione con l'Anci, l'associazione che raggruppa tutti i comuni italiani.

Cinque i comuni della zona che hanno aderito all'iniziativa: Buggiano, Chiesina Uzzanese, Massa e Cozzile, Pescia e Uzzano.

"Da quando sono presidente, una decina di anni, esorto tutte le amministrazioni del territorio a valorizzare in modo consortile i numerosi "gioielli" che abbiamo in Valdinievole – spiega Maurizio del Ministro, presidente di Legambiente Valdinievole – come i borghi antichi, il Padule di Fucecchio e la Svizzera pesciatina, per promuovere nel nostro territorio un turismo di qualità, creando posti di lavoro, sempre con l'obiettivo di tutelare l'immenso patrimonio paesaggistico che ogni comune possiede".

Rientra in quest'ottica di una proficua collaborazione fra comuni la manifestazione in programma domenica 30 settembre, una vera e propria "staffetta" che partirà da Pescia per arrivare a Buggiano, passando per Uzzano, con tutta una serie di iniziative che interesseranno grandi e piccoli, sempre con l'obiettivo della salvaguardia ambientale.

Il comune apripista sarà quello di Pescia, dove sindaco e assessori si sono autotassati per permettere lo svolgersi della manifestazione. Alle 9.30 alla Paserella Sforzini ci sarà la consegna dei kit di Legambiente per la pulizia del fiume Pescia e del centro storico. Al termine verrà offerto un buffet ai partecipanti in piazza Mazzini. I volontari si occuperanno anche della pulizia dell'antica mulattiera che da Pescia sale la collina fino alle porte di Uzzano Castello, dove ci saranno a raccogliere il "testimone", altri volontari uzzanesi, che alle 14.30 proseguiranno la pulizia del sentiero dell'Erta di Uzzano e dell'antico Castello. Alle 16 i partecipanti arriveranno alla località La Costa, dove li attenderanno i volontari di Buggiano, che dopo un momento di convivialità con la merenda offerta da varie associazioni del territorio, proseguiranno a ripulire il sentiero fino a Stignano. Nel comune buggianese sono previste altre iniziative. Alle 15 in piazza Mercato foraggi "Puliamo le vie del Pedibus". Dalle 16 fino al tramonto "Ambiente in festa". In piazza del Grano installazione artistica creata e progettata con i ragazzi dell'istituto comprensivo "Salutati-Cavalcanti" a cura del centro di educazione al riuso "Grossomodo". In piazza Matteotti l'ospedale dei peluche a cura del teatrino arancione, animazione e musica degli artisti di strada "Cantagirobarattoli". Saranno presenti stand informativi di Legambiente, Alia e altre associazioni del territorio. A Chiesina Uzzanese , comune che può vantarsi di aver sempre aderito alla manifestazione di Legambiente, le classe quinte della scuola elementare verranno accompagnate da insegnanti e amministratori a ripulire i giardini pubblici del paese. Durante la conferenza stampa gli amministratori presenti: il sindaco di Uzzano, Riccardo Franchi e il vice sindaco Dino Cordio, l'assessore all'ambiente del comune di Pescia, Fabio Bellandi, il consigliere comunale di Chiesina Uzzanese, Lorenzo Vignali e Chiara Vannucci di Legambiente Valdinievole hanno ringraziato le tante associazioni del territorio che a vario titolo hanno contribuito al realizzarsi delle varie iniziative, rendendo possibile la manifestazione Puliamo il mondo che vuol essere una grande festa.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.