VALDINIEVOLE
Venerdì, 06 Luglio 2018 22:22

“Accordo con Alia per intensificare gli interventi”

Positivo l'incontro tra Sindaco e azienda

PESCIA - Importanti novità per lo sfalcio dell’erba, i cassonetti, i rifiuti abbandonati e la distribuzione dei sacchetti multifunzione

E’ stato un incontro positivo quello fra il sindaco di Pescia Oreste Giurlani e i vertici di Alia, l’azienda che si occupa della raccolta e smaltimento dei rifiuti nel territorio comunale pesciatino.
“Ho messo sul tavolo le molte problematiche che mi sono state trasmesse dai cittadini – ha commentato Giurlani - e ho trovato una disponibilità a risolvere quello che non funziona benissimo e a migliorare in generale il servizio. Abbiamo messo a fuoco molti interventi che in questa fase ritengo siano molto importanti per la popolazione di Pescia e i cui effetti saranno visibili in breve tempo”.
Nel dettaglio le novità riguarderanno essenzialmente i cassonetti, i sacchetti per la raccolta differenziata, i rifiuti abbandonati.
I cassonetti presenti sul territorio comunale saranno lavati entro il mese di luglio e quelli che risultano rotti saranno sostituiti, con grande vantaggio per la città. Alia ha poi garantito un’attenzione particolare per combattere la piaga dei rifiuti abbandonati. I cittadini hanno a disposizione una sezione dedicata del sito dell’azienda stessa, denominata “Dillo a Alia” per effettuare le segnalazioni, anche allegando fotografie. L’azienda si è presa l’impegno di attivare la procedura per la rimozione entro 24 ore. I cittadini potranno effettuare le segnalazioni di rifiuti abbandonati anche utilizzando l’Urp del Comune di Pescia. Sarà più semplice ottenere i sacchetti di carta e multimateriale che saranno distribuiti dal centro delle Macchie di San Piero. Per chi ha difficoltà a muoversi, per la prima volta, ci saranno a disposizione un certo quantitativo di sacchetti anche presso l’Urp comunale. 
Insieme a queste importanti novità, Giurlani ha chiesto a Alia di affiancarsi alle iniziative già partite di sfalcio dell’erba e di taglio della vegetazione eccedente. L’azienda farà quindi partire nella prossima settimana una operazione di taglio nei centri abitati e in particolar modo a Pescia, Alberghi, Castellare, Ricciano, Collodi e Colleviti.
Intanto il consorzio di bonifica 4 Basso Valdarno ha assicurato che nel Parco Fluviale, dove è stata effettuata nella mattinata di venerdi una pulitura straordinaria di cestini e bidoni presenti , si darà vita a un taglio approfondito della vegetazione, mentre prosegue il lavoro già iniziato a Veneri da parte della struttura comunale, che ha registrato nella mattinata di venerdi la ripulitura in Valchiusa del giardino di Villa Sismondi. Tutto questo in attesa che parta lo sfalcio della vegetazione presente sulle strade urbane oggetto di un bando che è stato esperito nella mattinata di venerdì e che permetterà nella prossima settimana di dare il via anche a questa tranche di lavori.

 

qui vanno inseriti i moduli banner

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.