VALDINIEVOLE
Lunedì, 11 Giugno 2018 03:28

Clamoroso a Pescia: al ballottaggio Giurlani e Conforti

Oreste Giurlani Oreste Giurlani

I dati definitivi all'alba, registrano una sconfitta bruciante di Pd e M5S

PESCIA – E' andato a rilento lo scrutinio a Pescia, dove alle tre della notte si era più o meno a metà, con 11 sezioni scrutinate su 20. L'andamento era però già chiaro: ballottaggio fra il sindaco uscente Oreste Giurlani, “scomunicato” dal Pd, e il rappresentante del Centrodestra Francesco Conforti. Fuori gioco la candidata del Pd Elisa Romoli, ferma poco oltre l'11%.

E i dati finali hanno confermato questa tendenza.

Eccoli. Per Giurlani 3.367 (il 38,86%), con un “premio” consistente in arrivo dal voto disgiunto: dalla somme delle sue cinque liste infatti i voti validi erano 2.828: 539 elettori che hanno votato altre liste hanno dato la loro preferenza a Giurlani. Una vittoria insomma netta la sua.

Francesco Conforti, che raccoglieva l'appoggio di tutto il Centrodestra, ha avuto 1958 voti (22,59) e il “peso maggiore è arrivato dalla Lega. Dietro, di molti punti, Elisa Romoli, con la formazione ufficiale del Pd, che si è fermata a sotto i mille voti: 990, che rappresentano appena l'11,42%.

Giacomo Mandara, con la lista civica Voltiamo Pagina, ha avuto m743 voti (l'8,57%), superando di appena tre lunghezze Giacomo Melosi di CasaPound (740 voti e 8,54%). Un risultato, anche questo, clamoroso e inatteso con questi numeri: con CasaPound davanti di oltre un punto rispetto al Movimento 5 Stelle: Marco Ardis infatti si è fermato a 553 voti (6,38%).

Chiude il conto Angelo Morini della lista civica Percorso Comune con 313 voti (3,61%).

Un responso molto chiaro: i cittadini di Pescia, nonostante le polemiche e la spada di Damocle della vicenda giudiziaria, mandano al ballottaggio Oreste Giurlani e bocciano il Pd, che supera di poco il 10%. A Pescia gli elettori erano 16.215, hanno votato in  9.006 (55,54%), con una affluenza in forte calo. Schede non valide: 340 ( di cui bianche: 76 e un alto numero di nulle, 254 ) Schede contestate: 2. (m.d.)

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.