VALDINIEVOLE

Giovedì, 07 Giugno 2018 17:30

In sette in corsa domenica per conquistare Pescia

15 liste per 7 candidati a Sindaco. E domenica 24 il Ballottaggio

PESCIA – Domenica l'appuntamento con le amministrative comunali chiama al voto, in provincia di Pistoia, i cittadini di Pescia e di Ponte Buggianese. Nella città dei fiori è probabile che ci sia anche un secondo turno di ballottaggio il 24 giugno.

Il Comune di Pescia torna al voto, dopo che per la vicenda-Uncem il sindaco Oreste Giurlani fu costretto dal suo partito (il Pd) a dimettersi. Dal giugno scorso la città è stata affidata ad una gestione commissariale. Dei 19.340 abitanti, sono chiamati alle urne 19.435, che voteranno in 20 seggi. Sono sette i candidati che corrono per la carica di primo cittadino, in tutto 15 liste.

Se nessuno dei sette candidati a sindaco arriverà oltre il 50% dei voti, ci sarà un secondo turno di ballottaggio due domeniche dopo, il 24 giugno.

Questi i candidati a sindaco

ORESTE GIURLANI

 Oreste Giurlani è sostenuto da cinque liste civiche:  Vivi Pescia, Insieme per Pescia, Avanti tutta Pescia, Giovani con Giurlani, Pescia solidale. E' la candidatura che ha scompaginato la sinistra, che dopo la “scomunica” scatenata dall'inchiesta, si è trovata in casa una “invasione di campo”.

 

ELISA ROMOLI

Elisa Romoli è la candidata scelta dal Pd. Lei, ex assessore della Giunta Giurlani e segretaria comunale del partito, dovrà vedersela con un avversario che ha con sé ancora molti consensi. Dalla sua ha il sostegno del Pd e su di lei è confluito tutto il partito a livello locale.

 

FRANCESCO CONFORTI

Francesco Conforti è il candidato unico del Centrodestra. Sul suo nome, insieme a una lista civica in suo nome, si sono ritrovati Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia, l'alleanza che traballa a livello nazionale, ma che continua a viaggiare unita nelle competizioni amministrative.

 

MARCO ARDIS

Marco Ardis, 44 anni, è la punta di diamante del Movimento 5 Stelle. Alle spalle una militanza nel Pdl e in Fratelli d'Italia. Oggi punta su un programma che ha al centro riduzione degli sprechi nel bilancio comunale, sviluppo del settore turistico, tutela e salvaguardia del territorio, difesa della Sanità Pubblica, tutela dell'ambiente, sicurezza.

 

GIACOMO MANDARA 

Giacomo Mandara, avvocato, si presenta a capo della lista civica Voltiamo pagina e punta a un cambiamento radicale nella gestione del Comune, in polemica sia con la sinistra che con la destra

 

 

GIACOMO MELOSI

Giacomo Melosi, coordinatore pesciatino di CasaPound è sostenuto da due liste: appunto CasaPound Italia e Fare Per Pescia, che l'ha affiancato strada facendo.

 

ANGELO MORINI

Angelo Morini candidato per la lista civica Percorso Comune. La sua candidatura, in una lista civica “Indipendente”, nasce quando Morini era consigliere comunale nella precedente amministrazione. Fra i punti qualificanti del programma Percorso Comune pensa alla unificazione di alcuni comuni della Valdinievole.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.