VALDINIEVOLE
Martedì, 22 Maggio 2018 18:33

Ed ecco Pinocchio "tradotto" in emojitaliano

Il burattino raccontato con icone

MACERATA (Ansa) - La Fondazione Nazionale Carlo Collodi attribuirà il riconoscimento "Amico di Pinocchio" a Francesca Chiusaroli per le attività di studio, ricerca e divulgazione condotte dalla docente dell'Università di Macerata per "Pinocchio in Emojitaliano", pubblicato con Johanna Monti e Federico Sangati per i tipi di Apice libri.

"Pinocchio in Emojitaliano" è una delle traduzioni più originali del testo di Collodi, noto in tutto il mondo. "E' un progetto - spiega Chiusaroli - che ha messo insieme nuove tecnologie e tradizione, ricerca accademica e mondo social. Il linguaggio degli emoji avvicina le generazioni e parla a tutto il mondo. Pinocchio è un simbolo universale".

Con lei, Monti e Sangati ha lavorato un'intera comunità grazie a Twitter. Alla base ci sono gli studi di linguistica storica condotti dalla prof. Chiusaroli sulle scritture pre-alfabetiche di epoca antica e, più ancora, sulle scritture di lingue artificiali che si svilupparono in Inghilterra nel XVII secolo.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.