Contenuto Principale

Pieve a Nievole, dal primo dicembre la carta di identità elettronica

PIEVE A NIEVOLE - Dal primo dicembre la carta d’identità sarà in formato elettronico anche a Pieve a Nievole.

Al tradizionale cartoncino stampato su quattro facciate si sostituirà una card di plastica, di dimensioni più contenute e contenente un microprocessore. La nuova carta d’identità elettronica presenta elevate garanzie di sicurezza contro i tentativi di copia e di alterazione e grazie al microprocessore permetterà l’accesso a taluni servizi digitali dello Stato.

Per averla occorrerà presentarsi allo sportello Urp del Comune con una sola foto tessera, anziché tre, e possibilmente con la Tessera Sanitaria. Saranno rilevate anche le impronte digitali e sarà possibile esprimersi sulla donazione degli organi.

Il costo sarà di euro 22,21 (contro i precedenti 5,42) in virtù del corrispettivo richiesto dallo Stato a fronte delle spese di gestione e spedizione del documento elettronico. La carta d’identità elettronica va richiesta al competente ufficio comunale e sarà l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato ad inviarla direttamente a casa, o ad altro indirizzo indicato dal richiedente, entro sei giorni lavorativi dal momento della richiesta.

Pertanto il Comune invita i cittadini a programmarne per tempo la richiesta, soprattutto in vista di viaggi o partecipazione a concorsi pubblici.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna