Contenuto Principale

Pescia, CasaPound chiede al commissario una ordinanza contro l'accattonaggio

PESCIA - Accattonaggio molesto e parcheggiatori abusivi rappresentano per i pesciatini un sempre più sentito problema e per questo CasaPound, dopo aver in più riprese provveduto ad allontanare gli abusivi da piazze e parcheggi, ha formalmente chiesto al Commissario Silvia Montagna un'apposita ordinanza per arginare il problema.

"Avevamo già avviato nei mesi scorsi la lotta a questa forma di abusivismo, allontanando i parcheggiatori abusivi e chiedendo al Comune serie misure per contrastare il fenomeno ma visto che ad oggi ancora niente si è mosso abbiamo provveduto a consegnare le oltre 200 firme raccolte a supporto della nostra iniziativa - spiega Giacomo Melosi, portavoce locale del movimento - Il commissario prefettizio ha a disposizione tutti gli strumenti per contrastare efficacemente il fenomeno e pertanto le chiediamo un'ordinanza che preveda un maggior impiego dei vigili urbani nel controllo del territorio, il sequestro dei proventi dell'accattonaggio e la richiesta di emissione del foglio di via dal Comune".

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna