Contenuto Principale

Monsummano, entra alle Poste con un mazzuolo e minaccia direttrice e dipendente

MONSUMMANO - Si è presentato nell’ufficio Postale di Cintolese pretendendo gli fosse comunicato il nome del postino incaricato della distribuzione della posta nella sua zona di residenza.

E brandendo un mazzuolo ha spaccato la porta della direttrice. E' successo ieri pomeriggio, venerdì 20 ottobre. L'uomo, un 60enne di origini siriane che nel novembre del 2015 era entrato negli uffici della Procura di Pistoia con un forcone per protestare contro presunte intrusioni nel suo magazzino, era andato alle Poste per protestare contro il mal recapito di una lettera pretendendo il nome del postino.

Al no della direttrice, l'uomo è uscito dalle Poste e ha preso un mazzuolo che teneva dentro la sua Ape Piaggio e con questa ha minacciato di morte direttrice e dipendente. Poi ha danneggiato una porta. L'uomo, che si era allontanato prima dell'arrivo dei carabinieri, è stato denunciato.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ricerca / Colonna destra

Cerca nel sito

Agenda Valdinievole

Una giornata per ricordare: l'Atlante delle stragi naziste e fasciste

PONTE BUGGIANESE – Una giornata di studi dal titolo emblematico: "Atlante delle stragi…

'Mafia e terrorismo', un incontro di approfondimento del M5S

MONTECATINI TERME - Sabato 25 novembre alle ore 21.00 presso l'hotel Ambrosiano a…

Reportpistoia su Facebook