Contenuto Principale

La Mille Miglia passa da Montecatini, ecco il percorso

MONTECATINI - Presentata ufficialmente in Municipio la edizione numero 90 della Mille Miglia, storica corsa per auto d’epoca e non, che transiterà sabato 20 maggio da Montecatini.

Il programma del 20 maggio, dopo la partenza della terza tappa al mattino da Roma, prevede che le 450 vetture d’epoca, oltre a circa 150 automobili sportive del Ferrari Tribute To Mille Miglia e al Mercedes Benz 1000 Miglia Challenge, entrino nel territorio della provincia di Pistoia provenendo da Siena.

La carovana giungerà a Montecatini Terme in arrivo da Monsummano e snodandosi lungo il seguente itinerario: viale Ugo Foscolo, via Ugo Bassi, viale Da Vinci, via Dei Martiri, via Melani, corso Roma, viale IV Novembre, viale Amendola, via della Torretta, viale Verdi, piazzale Giusti, dove sarà effettuato il controllo orario. Le vetture proseguiranno poi per viale Fedeli, viale Diaz, via Peloni, via Colombo, viale Marconi, imboccando quindi la strada regionale 435 in direzione Pistoia.

I partecipanti al Ferrari Tribute al Mercedes Benz sosteranno a Montecatini per il pranzo, che avverrà presso le Terme Tettuccio prima del controllo orario in piazzale Giusti (di fronte al Tettuccio) dove la prima vettura transiterà all’incirca alle 14,30. Un’ora e mezzo più tardi, alle 16, dal medesimo controllo orario di fronte al Tettuccio, transiterà la prima delle auto d’epoca partecipanti alle Mille Miglia vera e propria.

A fare gli onori di casa il sindaco Giuseppe Bellandi, orgoglioso dell’imminente arrivo in città. “Siamo soddisfatti di aver portato in città una delle manifestazioni simbolo d’Italia, con 450 capolavori in corsa di design e meccanica, costruiti prima del 1957 che saranno preceduti da 150 automobili Ferrari e Mercedes. Un vero spettacolo”.

Il passaggio della Mille Miglia non sarà solo un episodio riservato agli appassionati di auto d’epoca, ma consentirà al Comune di far parte di un evento dal tangibile ritorno d’immagine internazionale. E’ una corsa sempre accolta con grande affetto che porta con sé la condivisione della notorietà mediatica che la Freccia Rossa offre alle località attraversate.

Anche quest’anno ad ammirare Montecatini Terme saranno migliaia di persone provenienti da tutti i continenti: non solo gli equipaggi delle vetture storiche e dei Tribute ma anche i circa 1.800 operatori dei media oltre agli accompagnatori e appassionati al seguito.

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna