VALDINIEVOLE

Lunedì, 10 Novembre 2014 13:17

Il prossimo fine settimana auto e moto d'epoca in mostra a Pescia

PESCIA - Si avvicina a grandi passi il nuovo, atteso appuntamento con la quinta edizione di Toscana Auto Collection, la mostra mercato scambio di auto, moto, ricambi e accessori d’epoca organizzata da Pinocchio associazione culturale con il patrocinio del Comune di Pescia.

Sabato 15 e domenica 16 novembre il Mercato dei Fiori di Pescia sarà aperta al pubblico, ad orario continuato, dalle ore 9 alle ore 19, per consentire la visita a una mostra molto rinnovata in molti settori. Fra le novità, gli spazi dedicati a biciclette, editoria specializzata, e a tanti, imponenti quanto coloratissimi trattori d'epoca; fra gli stand, anche quelli del Kursaal Car Club, di Balestrero Auto Storiche e del Club Montalbano Auto e Moto d'Epoca, oltre a una interessante esibizione di mezzi militari a suo tempo impegnati sui più diversi fronti di guerra.

Tra le curiosità, anche la mostra dedicata alle auto abbandonate, che siamo sicuri susciterà tanto interesse nei visitatori: auto rubate, incidentate, o semplicemente fermate da guasti meccanici; auto dimenticate dai proprietari nei posti più assurdi, vecchi fienili, lungo la ferrovia, nei piazzali periferici delle città, all'interno di capannoni, oppure utilizzate come rifugio per polli e conigli o casetta per far giocare i bambini.

Mescolate alle altre, anche auto che possono vantare un nobile passato, che sono appartenute a famiglie importanti o personaggi famosi, per poi scivolare nel dimenticatoio. Toscana Auto Collection offre anche l'occasione ai singoli proprietari di auto e di moto di poter vendere i propri mezzi esponendoli direttamente in mostra. Sotto la cupola in acciaio e cristallo della struttura abitualmente dedicata al commercio dei fiori, insomma, saranno oltre diecimila i metri quadri occupati dall'evento, forniti di tutti i servizi essenziali: bar, tavola calda, luoghi d'incontro e di ristoro, e un ampio parcheggio. Lo spazio sarà consegnato agli espositori già nel pomeriggio di venerdì 14 novembre, anticipando le operazioni di allestimento.

 

 

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.