TOSCANA

Giovedì, 21 Marzo 2019 08:30

In un anno in Toscana internet più veloce del 79%

Si estende la fibra ottica e aumenta la velocità di connessione 

FIRENZE - La fibra ottica è sempre più diffusa ed il numero di utenti che può accedere alla banda ultra-larga è in costante aumento. Questo fenomeno, che ha registrato una decisa accelerazione negli ultimi mesi, è al centro del nuovo osservatorio di SosTariffe.it che ha analizzato i dati degli speed test degli utenti toscani per fare il punto della situazione sull’evoluzione della diffusione della fibra ottica in tutta la regione Toscana.

Velocità Internet: in Toscana le connessioni sono più veloci del 79% rispetto allo scorso anno

Lo studio di SosTariffe.it ha preso in considerazione gli speed test effettuati dagli utenti toscani del portale paragonando i risultati del primo trimestre del 2018 con i risultati dello stesso periodo del 2019. Lo scorso anno, in media, gli utenti toscani viaggiavano, in download, a 17,32 Mb/s. Nei primi mesi del 2019 lo scenario è radicalmente cambiato.

La velocità media di connessione in Toscana è ora pari a 31,06 Mb/s con una crescita percentuale, rispetto allo scorso anno, del +79,33%. I dati confermano una crescente diffusione delle connessioni in fibra ottica che, a poco a poco, stanno soppiantando le connessioni ADSL, più lente e limitate ad un valore massimo di 20 Mb/s.

Questo aumento è uniforme anche a livello provinciale: in tutte le realtà territoriali toscane analizzate, infatti, si rileva una velocità media superiore rispetto a quella stimata nel 2018.

Velocità Internet in Toscana: oggi la provincia più veloce è Grosseto

I dati raccolti, grazie allo speed test di SosTariffe.it, rilevano che la provincia di Grosseto è quella in cui si registra il maggior incremento della velocità Internet: +203,77%. Lo scorso anno, le connessioni “fisse” in questo territorio viaggiavano in download a 18,82 Mb/s, mentre oggi si stima una velocità di 57,17 Mb/s, quasi il doppio del dato medio regionale. Grosseto è così la provincia toscana con la velocità media maggiore in assoluto, con un ampio margine rispetto a tutte le altre.

Livorno e Prato sul podio, Massa-Carrara è la provincia più “lenta” 

Analizzando i dati provincia per provincia, risalta il dato di Livorno che registra una velocità media di 39,71 Mb/s con una crescita percentuale del +103,43%. Terzo posto, invece, per Prato che si ferma ad una velocità media 37,80 Mb/s con una crescita percentuale del +84,39%. Al di sopra della media regionale c’è anche la provincia di Lucca con una velocità media di 34,93 Mb/s (+76,24%).

Scorrendo i dati troviamo Pistoia con 29,09 Mb/s ed una crescita percentuale del +96,16% e Firenze con 28,04 Mb/s. Da notare, inoltre, che la provincia fiorentina mette in evidenza la crescita percentuale inferiore (“appena” +34,81%) tra tutte le province della Toscana. Dai dati rilevati nel 2018, la provincia di Firenze risulta la più veloce di tutta la Toscana (il dato medio era di 20,80 Mb/s) mentre oggi occupa la sesta posizione.

A completare i dati sulle velocità di connessione in Toscana troviamo Siena con una velocità media di 25,31 Mb/s (+60,90%), Arezzo con una velocità di 24,90 Mb/s (+109,24%) e Pisa che si ferma a 23,58 Mb/s (+93,28%). La provincia più lenta della regione è, infine, Massa-Carrara che fa registrare una velocità media di 20,65 Mb/s ed una crescita percentuale del +53,87% rispetto allo scorso anno.

Nonostante l’ultima posizione tra le province della regione, Massa-Carrara fa comunque segnare una velocità media nettamente superiore alla media regionale registrata nel primo trimestre del 2018 (20,60 contro 17,32 Mb/s) mostrandosi in netta crescita rispetto al dato dello scorso anno.

Per individuare le offerte internet per la casa più convenienti, si può usare lo strumento di comparazione delle tariffe ADSL e fibra ottica di SosTariffe.it che permette di confrontare tutte le proposte delle principali compagnie attive oggi nel nostro Paese: http://www.sostariffe.it/confronto-offerte-adsl/

Disponibile al download anche l’App ufficiale di SosTariffe.it, grazie alla quale si potrà ricercare la migliore offerta.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.