TOSCANA

Martedì, 19 Febbraio 2019 12:09

Il Chianti in America Latina con la 'Chianti Academy Latam'

Giovanni Busi, Presidente del Consorzio vino Chianti Giovanni Busi, Presidente del Consorzio vino Chianti

Dopo la Cina, l'Accademia del Chianti all'Avana

FIRENZE - Una tappa a Cuba per un evento davvero speciale e poi un lungo tour ancora nell’America Latina per annunciare la nuova Chianti Academy Latam, che come in Cina arriva anche oltreoceano. Dopo il successo dell’anteprima “Chianti Lovers” a Firenze  -  con oltre 4mila partecipanti, 150 aziende coinvolte e 400 giornalisti accreditati,  il Consorzio Vino Chianti dà ufficialmente il via alla promozione internazionale per il 2019

Fino al 22 febbraio, il Consorzio e i vini delle aziende associate aderenti all’iniziativa saranno a L’Avana per il XXI Festival Habanos. Sono stati organizzato seminari e incontri con importatori invitati da Messico, Panama, Brasile, Argentina, Perù e Colombia. Evento clou domani con la  “Chianti Magnum Celebration” nel rinnovato Hotel Packard. In occasione del Cinquecentesimo anniversario dalla fondazione della città, anche il Consorzio vuole dare il suo contributo a questa importante ricorrenza con una serata esclusiva per un ristretto gruppo di operatori internazionali. Sono previste degustazioni di Chianti formato magnum, in tutte le sue declinazioni, abbinato alla cucina locale e ai migliori sigari habanos.

Dal 26 febbraio, invece, prende il via a Medellin, in Colombia, il Latam Tour III, con incontri tra operatori e professionisti del settore che dureranno fino al 1 marzo. Successivamente, dal 1 al 6 marzo, il Consorzio Vino Chianti porterà la denominazione a Lima, in Perù, per appuntamenti  con declinazione decisamente più gastronomica. Ci saranno seminari sui vini e incontri specifici sull’abbinamento con il cibo, come una masterclass con la scuola Cordon Bleu e presenze nei ristoranti più blasonati della città.

“Dopo il successo del “Chianti Lovers”,  l’anteprima aperta al pubblico, il Consorzio parte con il suo tour promozionale - commenta il presidente del Consorzio Vino Chianti, Giovanni Busi - Forti delle esperienze maturate nei mesi precedenti, soprattutto in Cina, abbiamo deciso di lanciare dal prossimo autunno la Chianti Academy Latam, che coinvolgerà diversi paesi dell’America Latina, come Messico, Panama, Cuba, Perù, Colombia e Nicaragua. Stimiamo un bacino di almeno 50 studenti per paese che seguiranno l’iter tecnico e didattico già noto con l’esperienza cinese. Il nostro obiettivo è creare e consolidare la conoscenza sui nostri vini, in mercati delle altissime potenzialità che riteniamo strategico presidiare con progetti mirati e soprattutto a lungo termine”

 

 

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.