TOSCANA

Giovedì, 24 Gennaio 2019 17:31

Domani un'ora di sciopero per l'incidente all'Unicoop

Ferito nel magazzino di Scandicci operaio di origine senegalese

FIRENZE – Ieri un operaio di 61 anni di origine senegalese è rimasto ferito in un incidente sul lavoro all'interno dei magazzini Unicoop di viale Europa a Scandicci (Firenze). L'uomo, dipendente della Cft che opera in appalto all’interno del magazzino, è stato colpito alla testa da una saracinesca del magazzino.
Oggi la proclamazione di un'ora di sciopero, in programma per domani, venerdì 25 gennaio, dalle 10 alle 11 con presidio dei lavoratori all'esterno del magazzino, da parte dei sindacati di categoria di Cgil Cisl e Uil Toscana, rispettivamente Filt, Fit e Uilt.


I sindacati, (come scrivono in una nota)
- chiedono alla committenza Unicoop e alla Cooperativa Cft titolare dell'appalto un intervento urgente sulla sicurezza del lavoro all'interno della struttura che ha visto in passato gravi incidenti, anche mortali;
- esprimono al lavoratore infortunato vicinanza e ne auspicano una pronta guarigione;
- si rendono disponibili come Organizzazioni Sindacali dei Trasporti ad aprire, dopo lo sciopero di domani, un tavolo permanente sulla sicurezza all'interno del magazzino Unicoop di Scandicci con tutte le parti in causa;
- gridano all’unisono basta incidenti sul lavoro!

 

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.