TOSCANA

Lunedì, 21 Gennaio 2019 16:48

Arriva la neve, fra oggi e domani in gran parte della Toscana

Allerta arancione e giallo in molte zone della regione

FIRENZE - Una circolazione depressionaria sul Tirreno meridionale porterà la neve su gran parte della Toscana. Per questo la Sala operativa unificata permanente della Regione ha emesso un avviso di criticità con codice arancione e giallo. I fenomeni cominceranno con deboli nevicate dal tardo pomeriggio di oggi, a quote collinari, sulle zone centro meridionali della Toscana e, anche a quote inferiori, sull'Alto Mugello.

Domani, martedì, a partire dal pomeriggio, neve a quote collinari su gran parte delle zone interne della Toscana: Amiata, Colline Metallifere, Alto Mugello, Casentino e Alta Val Tiberina e sulle altre colline in genere. Possibili nevicate anche in pianura, ma senza accumuli.

Ecco più nel dettaglio le zone di allerta (arancione) e vigilanza (giallo).

Codice arancione Dalle 12 di domani e  fino alla mezzanotte di domani martedì 22 gennaio.Valido per: Casentino, Valdichiana, Mugello, valli del Fiora e dell'Albegna, valle dell'Ombrone Grossetano, Romagna toscana, Valtiberina.

Codice giallo Valido per oggi, lunedì 21 gennaio a partire dalle 18 e fino alle 12 di domani martedì 22, per: Valdarno, Casentino, Valdichiana, Mugelllo, Valli del Fiora e dell'Albegna, Valle dell'Ombrone Grossetano, Romagna toscana, Valtiberina.
Dalla mezzanotte di oggi e fino alla mezzanotte di domani, martedì 22, per: Valdarno, Valdelsa e Valdera, valli di Bisenzio e Ombrone Pistoiese, Costa etrusca e interno, valle del Reno.
   
Per informazioni più dettagliate e per le norme di comportamento da tenere in occasione di tali fenomeni consultare la pagina www.regione.toscana.it/allertameteo.

 

Scuole chiuse a Siena e Arezzo e in altri comuni

Sono numerose le ordinanze dei sindaci per la chiusura delle scuole in vari comuni della Toscana a causa dell'allerta neve. Domani gli istituti rimarranno infatti chiusi a Siena, e in gran parte della provincia, e ad Arezzo. Nell'Aretino la neve sta cadendo sui passi di Casentino e Valtiberina che rappresentano una via alternativa alla E45 chiusa.

Scuole chiuse domani anche a Sassetta, nel Livornese e sulle Colline metallifere, nei comuni di Massa Marittima, Monterotondo Marittimo e Montieri, nel Grossetano. La Regione Toscana comunica che, rispetto a notizie diffuse nel pomeriggio, il Valdarno è escluso dalla lista dei territori incodice arancione.

 

Le raccomandazioni dei comuni della Val di Bisenzio
Le amministrazioni di Vernio, Cantagallo e Vaiano, e in particolare i sindaci Giovanni Morganti, Guglielmo Bongiorno e Primo Bosi, raccomandano ai cittadini di attenersi scrupolosamente alle norme di circolazione previste per l’inverno e per gli eventi nevosi. Naturalmente permane l’obbligo di avere a bordo le catene e montarle, oppure viaggiare con le gomme da neve, nell’eventualità di neve o ghiaccio sulla strada. Importante è anche parcheggiare la propria auto in modo da non ostacolare gli spala neve. Le forze dell’ordine controlleranno il rispetto delle norme e i Comuni opereranno secondo i rispettivi piani neve per mettere in sicurezza le strade, a partire dalle zone più popolate e dalle strade dove ci sono servizi pubblici (scuole, centri medici, uffici comunali, caserme) per poi estendersi a tutte le strade secondarie e alla viabilità pubblica minore.
I cittadini sono invitati a non mettersi in strada in caso di neve e ghiaccio se non è indispensabile e a farlo comunque con catene o gomme da neve montate. “I Comuni curano la percorribilità delle strade mettendo in azione spala neve e spargisale, ma la collaborazione attiva della popolazione è indispensabile per evitare il più possibile ogni tipo di rischio”, concludono i sindaci. 
Per il momento non è prevista nessuna chiusura delle scuole.
I cittadini potranno trovare aggiornamenti sull’evoluzione della situazione sui siti e sui social dei Comuni della Val di Bisenzio.

 

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.