TOSCANA

Lunedì, 14 Gennaio 2019 00:21

Vinci, catturati nel bagno dopo il furto in farmacia

Avevano provvedimento di espulsione della Questura di Pistoia

VINCI – Dopo il colpo in farmacia non hanno fatto in tempo a fuggire e si sono nascosti nel bagno. E' successo a Sovigliana di Vinci a due giovanissimi nordafricani che sono stati sorpresi dalla Polizia e catturati dopo un tentativo di reagire a calci e pugni. Probabilmente sono solo una parte della banda: le telecamere della farmacia mostrano infatti che il colpo è stato fatto da quattro persone: le altre due sono attivamente ricercate.

Certo è che i due, di 20 e 22 anni, sono già noti alle forze dell'ordine: erano infatti destinatari di un provvedimento di espulsione emesso dalla Questura di Pistoia il 5 dicembre scorso.

Per loro si aggiunge ora la rapina impropria e la resistenza a pubblico ufficiale ed è pronto il rito di direttissima. A dare l'allarme era stata una guardia giurata, che aveva visto la porta della farmacia forzata. Portati alla Questura di Empoli i due nordafricani hanno consegnato spontaneamente 1159 euro, due cellulari, un cacciavite e una dose di cocaina, nascosti fra le tasche e le mutande.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.