TOSCANA

Giovedì, 10 Gennaio 2019 12:41

Si incendia appartamento: bambino ustionato

foto d'archivio foto d'archivio

Intossicati anche tre adulti. Rogo partito da un corto circuito

FIRENZE – Un bambino di 10 anni con ustioni alle gambe e altre tre persone intossicate dal fumo. E' successo nella notte scorsa in una abitazione a Bagno a Ripoli. Erano circa le 1,30 quando sono intervenuti i vigili del fuoco del comando fiorentino. Il bambino e le altre tre persone coinvolte sono state accompagnate in ospedale. La loro situazione non è comunque considerata grave.

I pompieri hanno lavorato per oltre due ore. Il rogo, che in un primo momento sembrava fosse partito da una caldaia a pellet, è stato causato invece da un corto circuito nell'impianto elettrico.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.