TOSCANA

Lunedì, 07 Gennaio 2019 16:51

Uccise senegalese a Firenze: 16 anni a ex tipografo

Subito provvisionali esecutive di 100mila euro a favore di una moglie 

FIRENZE - Il giudice Sara Farini ha condannato a 16 anni l'ex tipografo Roberto Pirrone in rito abbreviato per l'omicidio del venditore senegalese Idy Diene il 5 marzo 2018, incrociato sul ponte Vespucci di Firenze.

Pirrone ha assistito in aula alla lettura del dispositivo in silenzio. La condanna è in linea con la richiesta del pm Giuseppe Ledda, che aveva indicato in 24 anni, che poi calano a 16 anni per la riduzione del rito abbreviato, la pena per Pirrone che uccise con più colpi di pistola Diene.

Nel dispositivo il gup non ha accolto l'aggravante per futili motivi chiesta dal pm e neppure ha riconosciuto le attenuanti generiche auspicate dai difensori di Pirrone Sibilla Fiori e Massimo Campolmi.

La sentenza attribuisce risarcimenti ad alcune parti civili da liquidarsi in altra sede, attribuendo subito provvisionali esecutive di 100mila euro a favore di una moglie di Diene (che era poligamo), quella che abita in Toscana, e altre due da 75mila e 50mila euro per i figli e per altri parenti del senegalese. (Ansa)

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.