TOSCANA

Martedì, 09 Ottobre 2018 13:20

Firenze, violentata dall'ex: arrestato dai carabinieri

La violenza in casa di lui

FIRENZE - I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Firenze hanno arrestato un 29enne, per violenza sessuale.

Nel pomeriggio di ieri, a seguito di segnalazione pervenuta al numero di emergenza 112,  carabinieri sono intervenuti in via Pisana per una donna vittima di una aggressione.

Sul posto i militari hanno rintracciato la vittima, una 23enne somala, in lacrime e visibilmente scossa, la quale ha riferito di aver subito una violenza sessuale in una casa.

La donna ha raccontato di essere stata aggredita dal suo ex, un 29enne suo connazionale, con il quale vi era stata una relazione sentimentale terminata qualche settimana prima.

Nella casa il 29enne l’aveva aggredita e malmenata, costringendola a subire atti sessuali, interrotti solo quando la donna è riuscita a divincolarsi e a fuggire in strada dova ha urlato attirato l'attenzione di alcuni passanti che hanno chiamato le forze dell'ordine.

I Carabinieri, dopo aver ascoltato il racconto della vittima, hanno rintracciato l'aggressore e raccolto in casa importanti elementi indiziari che hanno avvalorato l'ipotesi della violenza consumata e quindi il racconto della donna.

L’uomo, incensurato e sposato con un’altra connazionale residente in Finlandia, è stato arrestato per il reato di violenza sessuale e condotto al carcere di Sollicciano.

La donna è stata portata al Pronto Soccorso dell’ospedale di Careggi, dove è stato attivato il “codice rosa” per le vittime di simili reati.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.