TOSCANA

Mercoledì, 03 Ottobre 2018 12:51

Tragedia sulle Apuane, trovato morto escursionista

L'uomo, 57 anni, era scomparso lunedì

MASSA CARRARA – Era disperso da domenica. Era stato cercato a lungo e il suo corpo era stato individuato già nella tarda serata di ieri. Ma i soccorritori non avevano potuto raggiungerlo a causa delle avverse condizioni del tempo e per il sopraggiungere della notte.

Il corpo di Dennis Connor, escursionista della Nuova Zelanda di 57 anni è stato raggiunto questa mattina in un canalone inaccessibile sulle Alpi Apuane in Lunigiana, sul Monte Alto, al confine tra Emilia e Toscana.

Il corpo dell'uomo è finito in fondo a una parete verticale di erba e roccia alta più di 200 metri. Con tutta probabilità è caduto dal sentiero che stava percorrendo lunedì scorso. Un volo tremendo.

Già ieri sera era stato avvistato dall'elicottero Drago dei vigili del fuoco di Arezzo, che aveva fatto alcuni tentativi di recupero. Sul posto anche l'EH 101 del primo gruppo elicotteri della Marina Militare e Pegaso 6. Con i vigili del fuoco hanno operato, fin da lunedì, i Soccorsi alpini di Toscana, Emilia, Liguria.

Stamani le operazioni di recupero sono state portate a termine dall'elicottero Pegaso alle 11.30. Il corpo dell'escursionista è stato portato al campo sportivo di Comano, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.