TOSCANA
Mercoledì, 11 Luglio 2018 17:11

Firenze, turista australiana molestata in un locale

L'aggressore è stato denunciato per violenza sessuale

FIRENZE – Stava trascorrendo le vacanze a Firenze la 28enne australiana che ieri sera è stata molestata in un locale nei pressi del Ponte alle Grazie.

Era uscita con il fidanzato e con un amico per passare la serata fuori. A un certo punto il gruppo di turisti è stato avvicinato da un 48enne di origini macedoni, frequentatore abituale del locale, col quale hanno bevuto qualche drink.

Quando la ragazza è andata alla toilette, però, l'uomo l'ha seguita e le ha proposto di consumare della cocaina. E di fronte a un rifiuto l'ha trattenuta e l'ha palpeggiata pesantemente. La giovane è riuscita a divincolarsi e a gridare aiuto: un cliente del locale, notandola, ha subito allertato i carabinieri.

I militari del nucleo radiomobile intervenuti hanno chiamato un'ambulanza: la ragazza è stata trasportata al più vicino ospedale in stato di choc ed è stata sottoposta ai controlli e alle cure previste dal “protocollo rosa” che i sanitari attivano in caso di violenza sessuale.

Centrali per l'individuazione dell'aggressore sono state le informazioni fornite sul momento dalla vittima: oltre alla descrizione fisica, la ragazza ha spiegato anche che l'uomo nel corso della serata l'aveva invitata a partecipare, di lì a pochi giorni, all'inaugurazione di un ristorante del centro, di cui era gestore. Da lì è stato più facile risalire al 48enne che ieri sera aveva lasciato il locale facendo perdere le proprie tracce: è stato portato in caserma, riconosciuto dalla vittima australiana e denunciato alla procura per il reato di violenza sessuale.

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Festa PD Santomato