TOSCANA
Giovedì, 05 Luglio 2018 12:25

Ladro seriale di alcolici bloccato all'Esselunga

A Firenze. Aveva provato altre 4 volte a imboscare bottiglie

FIRENZE –  Col pallino dei superalcolici. E' stato bloccato alla cassa del supermercato con lo zaino pieno di bottiglie. Stessa sorte per un complice. Lui 33 anni, l'altro 22. Quest'ultimo incensurato, il più anziano ben noto alle forze dell'ordine: negli ultimi due mesi è stato infatti denunciato per ben quattro volte sempre da militari del Nucleo Radiomobile: in totale aveva tentato di rubare, in quattro distinte occasioni, 19 bottiglie di superalcoolici per un valore di quasi 300 euro.

Ostinato insomma. L'ultimo episodio è avvenuto ieri all'Esselunga di via Pisana a Firenze.

Un dipendente con mansioni di addetto alla sorveglianza ha notato due soggetti, il 33enne di Mentana (RM) ed il 22enne di Bernalda (MT), che, guardandosi intorno, si erano soffermati nella corsia di vendita dei superalcolici. Da posizione defilata l’impiegato ha notato che i due prelevavano dagli scaffali delle bottiglie di whisky, vodka e rum, occultandole all’interno dei propri zaini. Dopo averli riempiti, si sono divisi per non attirare l’attenzione, dirigendosi verso le casse. Mentre il 33enne le superava senza pagar nulla, il complice presentava solo una bottiglietta di the.

Subito dopo però sono stati bloccati dall’addetto alla vigilanza e dai Carabinieri nel frattempo attivati. Per il furto delle 14 bottiglie di superalcoolici, del valore complessivo di oltre 200 euro, sono stati arrestati e saranno giudicati per direttissima nella mattinata odierna.

Gli accertamenti su di loro hanno portato poi a individuare il ladro seriale di alcolici.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Festa PD Santomato