TOSCANA
Venerdì, 22 Giugno 2018 17:57

Cocaina nella stanza di una badante a Scandicci

La droga sarebbe stata lasciata da un 33enne albanese, che è finito in manette

SCANDICCI – Aveva lasciato la sua valiagia con oltre 50 grammi di cocoaina nella stanza della badante di due anziani coniugi. Ieri la sostanza è stata trovata nell'appartamento di Scandicci dagli agenti del Commissariato San Giovanni.

La sostanza è stata intercettata nella valigia da Amper (il cane poliziotto antidroga della Questura di Firenze). Al momento la badante è risultata estranea ai fatti poiché giorni prima la stessa valigia le sarebbe stata lasciata in custodia (insieme ad altri effetti personali) da un cittadino albanese di 33 anni.

L’uomo era già noto proprio agli stessi investigatori che l’anno precedente lo avevano arrestato sempre per reati connessi al traffico di stupefacenti. Ieri, a distanza di qualche mese, sospettando che il cittadino straniero avesse nuovamente ripreso attività illecite, i poliziotti lo hanno seguito su autobus e tramvia, da Firenze fino all’appartamento di Scandicci dov è scattato il blitz della polizia. Il 33enne è finito in manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

qui vanno inseriti i moduli banner

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.