TOSCANA

Sabato, 09 Giugno 2018 12:25

Sorpresi dal padrone di casa mentre forzano la porta

Fuggiti, sono stati arrestati nei dintorni dai carabinieri

SCARPERIA – Mentre rientrava in casa ha notato due giovani che armeggiavano attorno alla porta della sua abiatazione. Erano le 23 e il padrone di casa ha chiamato il 112. La tempestività della segnalazione ai Carabinieri ha permesso alla pattuglia, in servizio di pattugliamento notturno, di intervenire rapidamente e bloccare il veicolo con i due a bordo in Viale Kennedy, nell’abitato di Scarperia, interrompendo la loro fuga a meno di 1 km dall’abitazione presa di mira.

Nella ricostruzione della vicenda, è stato poi accertato che i due topi di appartamento, al momento dell’arrivo a casa del proprietario, avevano già forzato la persiana e stavano per aprire la porta interna per accedere nell’appartamento.

Si tratta di due albanesi: Berlim Meftar, 22enne, e Ergest Memetlanaj, 29enne, già conosciuti alle forze dell’ordine: entrambi sono stati tratti in arresto per tentato furto aggravato in concorso e sono finiti al carcere di Sollicciano.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.