TOSCANA
Sabato, 09 Giugno 2018 14:23

Rufina. Denunciato per furto alla Casa del popolo

Riconosciuto grazie alle telecamere

RUFINA - I Carabinieri della Stazione di Rufina hanno denunciato il 35enne, rumeno già conosciuto alla forze dell'ordine, per furto aggravato all’interno della Casa del popolo di Rufina. L’episodio risale alla prima mattinata del 7 giugno scorso quando, all’apertura del bar, approfittando dell’assenza momentanea del personale impegnato nelle pulizie dei locali, l’uomo vi si era introdotto furtivamente e aveva asportato il registratore di cassa che però era vuoto. All’individuazione del responsabile si è giunti analizzando le immagini dell’impianto di videosorveglianza, in cui i Carabinieri hanno riconosciuto l'uomo, avendolo tra l’altro, controllato il pomeriggio precedente nei pressi della stazione ferroviaria e ricordando l’abbigliamento, risultato identico all’autore del furto. Il registratore di cassa, scassinato ed ormai non riutilizzabile, è stato poi rinvenuto nei pressi di un cassonetto.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.