TOSCANA
Venerdì, 08 Giugno 2018 16:22

Arrestato fuggitivo per spaccio: nell'auto 25mila euro

Grazie alla sinergia tra carabinieri e polizia

FIRENZE - La sinergia tra carabinieri e polizia infligge un duro colpo al traffico internazionale di sostanze stupefacenti. Era il 4 giugno scorso quando i carabinieri del nucleo radiomobile di Borgo San Lorenzo avevano arrestato un 34enne di origini polacche che aveva nascosto nei sedili della sua Volksagen Tuareg ben 14,5 chili di cocaina.

Alla vista dei militari un secondo individuo era fuggito a piedi lasciando però sul posto la sua auto, una Hunday I-30, con all’interno più di 25mila euro in contanti e una pistola automatica calibro 7,65. L’uomo era stato immediatamente identificato dai militari, che avevano diramato una segnalazione di rintraccio sul territorio nazionale.

Ieri mattina, giovedì 7 giugno, il fuggitivo è stato individuato da una pattuglia della Volante della polizia di Firenze in un albergo del capoluogo toscano. Martin Cela, 38enne albanese, disoccupato e noto alle forze dell’ordine per reati legati al traffico di stupefacenti, è stato sottoposto a fermo per spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione e porto abusivo di armi, ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale.

Dalle perquisizioni effettuate in alcuni luoghi nella disponibilità dell'arrestato hanno permesso di recuperare e sequestrare altri 4mila euro.

qui vanno inseriti i moduli banner

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.