TOSCANA
Mercoledì, 06 Giugno 2018 15:55

Pisa, carabinieri aggrediti da venditori abusivi

Il ministro Salvini: tolleranza zero

PISA - Un video lanciato su Facebook e che riprende la scena di due carabinieri aggredito e presi a pugni in via Vecchia Barbaricina da venditori abusivi. E' successo a Pisa intorno alle 14 di martedì 5 giugno. 

La pattuglia dei carabinieri stava effettuando un servizio contro la contraffazione. Ed è così che in via Vecchia Barbaracina i carabinieri hanno sequestrato a una decina di senegalesi delle borse contraffate che avevano steso lungo la strada. E proprio il sequestro ha scatenato l'ira dei venditori abusivi che hanno accerchiato l'auto di servizio e aggredito i militari. 

Un carabiniere è dovuto ricorrere a cure mediche al pronto soccorso.

Sull'accaduto è arrivato il commento del ministro Matteo Salvini che su Facebook ha scritto: "Venditori aggrediscono i carabinieri e durante un controllo ne mandano all’ospedale uno, al quale invio tutta la mia solidarietà e auguri di buona guarigione. Serve tolleranza zero: espulsioni per i clandestini e restituzione alle nostre città di un clima di legalità, questo è il mio obiettivo".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.