TOSCANA

Sabato, 02 Giugno 2018 17:47

Ruba l'incasso e tenta di ingoiarlo. Bloccato dai carabinieri

Foto d'archivio Foto d'archivio

Fermato dai carabinieri mentre cerca di inghiottire 840 euro per farli “sparire”

FIRENZE – Ha provato a ingoiare il denaro che aveva appena rubato in un ristorante. Un tentativo impossibile di disfarsi della prova del reato, anche perchè non è certo facile far “scomparire” nell'esofago 840 euro.

Tutto è cominciato nel pomeriggio di ieri in zona Trespiano, lungo la via Bolognese.   Un uomo, dopo essere entrato all’interno di una trattoria ed aver bevuto un caffè regolarmente pagato, approfittando della distrazione dell’anziano titolare che stava pulendo il locale, ha aperto la cassa e si è impossessato dell’incasso della giornata.

Scoperto, ha tentato la fuga per i campi limitrofi. A quel punto, il titolare ha chiesto aiuto ai Carabinieri, fornendo anche una sommaria descrizione del malfattore. Gli agenti hanno rintracciato il marocchino in via di Bartolo, bloccandolo. L’uomo, vistosi scoperto ha fatto l’estremo tentativo di mettere in bocca il denaro per ingoiarlo.

Tentativo disperato ma impossibile: la somma 840 euro, è stata tolta di bocca e recuperata; e la refurtiva è stata restituita al proprietario. L'autore del reato, un 33enne marocchino, O.E.K.,  con numerosi precedenti, è stato arrestato con l’accusa di furto aggravato.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.